1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Una strada lunga trent’anni
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 21/02/2006 messa in rete alle 08:38:48
Una strada lunga trent’anni

In un clima di grande euforia dovuto alla ricorrenza del santo degli innamorati, San Valentino, il 14 febbraio scorso alle ore 14 è stata aperta al traffico la strada statale 626 della Valle del Salso, l'ultimo tratto della Caltanissetta-Gela. Una strada attesa da oltre 30 anni che sbocca al km 58,700 della statale 115, all'altezza di Tenutella nei pressi della zona industriale di contrada Burgio. L'opera è ritenuta rilevante soprattutto per le attivita' industriali che si stanno insediando in quell'area con i finanziamenti pubblici ma anche perché consentirà ai cittadini gelesi di raggiungere il capoluogo nisseno risparmiando un quarto d’ora-venti minuti di tempo.
La cerimonia di inaugurazione si è tenuta presso lo svincolo Saraceno con l'intervento del direttore regionale dell'Anas Salvatore Oliveri. Erano presenti oltre al presidente della Regione Cuffaro, l’assessore regionale ai beni culturali Alessandro Pagano, il opresidente della Provincia Collura, il sindacodi Butera Aldo Scichilone ed il sindaco di Gela Crocetta, gli onorevoli Speziale, Morinello, Ventura ed altri politici del nisseno come il senatore Montagnino grazie al quale con un suo emendamento alla legge nazionale ha consentito il finanziamento dell’arteria stradale. L’opera è stata presentata dal direttore delle relazioni esterne e Comunicazione Giuseppe Scanniche ha portoli saluto del presidente nazionale dell'Anas Vincenzo Pozzi all’interno di quattro stand gazebo alla presenza di autorità civili, amministrativi e militari. Egli ha sottolineato l’importanza dell’opera la cui realizzazione va ad aggiungersi in un anno magico come il 2005 il completamento della Palermo-Messina. L’arteria viaria anche se fondamentale per accelerare la velocità di circolazione di mezzi e uomini rimane però sempre un’opera che deve essere ulteriormente potenziata attraverso il collegamento della zona industriale di Desusino con Gela con una strada a scorrimento veloce a quattro corsie ad evitare il classico collo di bottiglia con appesantimento del traffico. Ed a tal proposito il presidente della Regione Cuffaro è stato molto esplicito quando ha affermato di “avere messo tra i suoi impegni il completamento della Caltanissetta-Gela con una tangenziale”. Ha parlato anche di cifre da destinare per quest’opera. Si tratta di accantonare circa 150 milioni di euro che completeranno così il grande progetto della Regione di rendere sempre più corte le distanze tra i grossi centri dell’Isola. Nel prendere la parola il presidente della Provincia Collura ha detto di essere compiaciuto nonostante siano trascorsi tanti anni per completare l’opera e l’evento è importante perché oltre a ridurre le distanze tra i due grossi centri nisseni, Gela e Caltanissetta,
consentirà di raggiungere con più celerità contrada Burgio dove stanno sorgendo numerosi insediamenti industriali. Nel suo discorso Collura ha rimarcato come sia fondamentale la creazione di infrastrutture per consentire ad un territorio di crescere, di misurarsi con il progresso e di sapere affrontare gli appuntamenti europei in concorrenza con gli altri Paesi. Per realizzare l’opera sono stati spesi circa 42 milioni di euro.


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2019 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120