1 2 3 4 5
Corriere di Gela | L’Anas cede al Comune tratto della SS 115
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 04/07/2006 messa in rete alle 00:48:28

L’Anas cede al Comune tratto della SS 115

Con notevole ritardo, ma finalmente si sbloccano le procedure avviate da tempo per trasferire le competenze dall’Anas al Comune di alcune strade. Nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso l’aula magna alla presenza di funzionari Anas capeggiati dall’ing. Clementi, del sindaco Crocetta, dell’assessore alla vivibilità Ugo Granvillano e del capo settore ing. Renato Mauro e dirigenti amministrativi comunali è stato fatto il punto della situazione. L’intesa è stata raggiunta tramite un protocollo firmato alla presenza dei giornalisti. Si tratta di un evento di grossa portata se si pensa che un tratto di strada che costeggia il lato sud di Marchitello dove stanno sorgendo centinaia di abitazioni cooperative, passerà sotto la gestione del comune. Quella strada divenendo di proprietà comunale, consentirà all’amministrazione comunale di dare esecuzione ad altre opere di rifinitura e completamento progettate come rotonde, illuminazione e quant’altro per rendere il quartiere dove stanno sorgendo anche grossi insediamenti sportivi, più funzionali e ricchi di servizi. Ciò significherà anche che da un certo punto in poi il flusso veicolare pesante verrà dirottato su una strada che sboccherà in prossimità del Castelluccio dove sarà installato un semaforo. Un notevole passo avanti nella direzione di snellire il traffico di Via Venezia che negli ultimi tempi ha fatto registrare tassi di inquinamento insopportabili. Come ha assicurato, inoltre l’ing. Clementi, è questione di giorni e finalmente verranno tolte le transenne che finora non hanno consentito l’apertura della strada che collega l’insediamento edilizio cooperativo di Roccazzelle con la strada statale 115 Gela Licata.

“Grazie al lavoro svolto dal settore patrimonio – ha detto Crocetta – e dall’assessore Granvillano si è provveduto con l’assenso dell’Anas alla sdemanializzazione di quell’area che passerà subito di competenza comunale. L’effetto immediato di questa vicenda è che si risolve il problema degli abitanti di Via Botta. Infatti i lavori della strada alternativa a quella via erano stati bloccati dall’Anas per la mancata sdemanializzazione. Ora noi potremo anche pensare di realizzare gli accessi, le rotonde e quanto altro necessario, altri accessi per Macchitella, ecc. Ringrazio l’Anas per la sua disponiblità. Infine per deviare il traffico pesante dalla via Venezia, abbiamo chiesto all’Anas di Catania l’autorizzazione ad installare un semaforo all’altezza della strada provinciale che costeggia il Castelluccio e che si innesta sulla SS 117”.
Infine il sindaco ha comunicato la realizzazione di una serie di rotonde in Via Venezia in attesa dell’approvazione del bilancio.
Riguardo poi all’apertura della strada di Roccazzelle che sbocca sulla strada statale 115, l’ing. Clementi ha tenuto a sottolineare che il parere è positivo e che si tratta di attendere solo qualche giorno ancora perché l’innesto diventi operativo.
“Io ne sono venuto in possesso ieri – ha detto l’ing. Clementi – oggi sono qua per dirvi che adesso ne sono in possesso, darò il mio parere tecnico positivo e porterò il documento a Palermo”. Per accelerare le procedure il sindaco ha chiesto che venisse rilasciata un’autorizzazione provvisoria. Ma il dirigente Anas ha risposto che non esiste una simile procedura in quanto occorre da parte dell’Anas realizzare ancora piccoli accorgimenti tecnici di sicurezza. Comunque l’apertura avverrà sicuramente prima che finisca l’estate. Soddisfazione anche da parte dell’Assessore alla vivibilità Ugo Granvillano che ha ringraziato tutti per la celerità che è stata data dall’Anas in questi ultimi giorni e con l’auspicio che la città si arricchisca di strutture viarie sempre più funzionali e sicure.


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120