1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Conferenza sulle cardiopatie congenite
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 13/12/2003 messa in rete alle 23:32:27

Conferenza sulle cardiopatie congenite

Interessante iniziativa organizzata dal Kiwanis club di Gela. Il suo presidente rag. Giancarlo Picchioni ha pensato bene di realizzare questo meeting scientifico presso l’auditorium dell’A-zienda ospedaliera divenuta ormai sede per dibattiti e incontri a carattere sanitario. La conferenza ha avuito per tema: “Le cardiopatie congenite a Gela”. Vi hanno partecipato l’on. Speziale, il dottor Rocco Di Caro, primario dell’Utic, il dottor Enzo Tignino, direttore sanitario, il dottor Michelangelo Cannizzo (nella foto), fondatore del Kiwanis a Gela e il dottor Mario Leto, direttore generale dell’Azienda ospedaliera.
“Aderendo all’iniziativa del Kiwanis – ha detto nella sua nota introduttiva il dottor Leto – abbiamo ritenuto opportuno che l’ospedale non si lasciasse sfuggire una circostanza come questa per andare incontro alla comunità nella conoscenza di un problema di scottante attualità. Una Azienda ospedaliera non può essere considerata una realtà chiusa in se stessa. Ma è necessario che la comunità sappia cosa è, cosa ha fatto, cosa faccia e cosa conta di fare. Poi sono felice nell’affermare che un club prestigioso come quello vostro rappresenta una parte significativa della classe dirigente”.
Il manager dell’Azienda ha continuato il suo intervento presentando organigramma, elencando e descrivendo dettagliatamente i reparti di cui si compone la struttura ospedaliera, gli ultimi reparti inaugurati e tracciando anche i primati che vanta nel contesto nazionale. All’iniziativa hanno partecipato massicciamente medici e personale diversamente impegnato nell’azienda, ma anche personalità della società civile, il sindacato e rappresentanti politici. Ad intrattenere i presenti sull’argomento che avrebbe dovuto essere presentato dal professor Marcelletti, è stato il primario dell’Unità coronarica dottor Rocco Di Caro. A conclusione il dibattito ed un rinfresco ha suggellato la chiusura dell’iniziativa sanitaria.

– Dottor Cannizzo, quali sono le finalità per le quali il Kiwanis club si distingue rispetto agli altri Club services?
"Per le finalità socio sanitarie".
– Come e quando è nato?
"Nel 1914 nacque perché durante il primo conflitto mondiale c’erano molte famiglie che erano bisognevoli di aiuto".
– Lei è stato il fondatore a Gela. Quando è stato costituito il Kiwanis?
"Nel 1977"
– Perché questa iniziativa?
"Ritengo che quello di stasera poteva essere un evento storico irripetibile. Attendevamo il professor Marcelletti, cardiochirurgo di fama internazionale, che ci avrebbe parlato delle tecniche chirurgiche per far tornare in salute bambini nati con malformazioni cardiache. Purtroppo ci ha telefonato pochi minuti fa scusandosi di non poter raggiungere la nostra città in quanto ho dovuto operare d’urgenza un bimbo di colore proveniente dall’Africa. Contiamo, comunque di potere organizzare una prossima volta e non appena il professor Marcelletti ci darà la sua disponibilità".
– Perché avete invitato proprio questo cardiochirurgo?
"Perché abbiamo ritenuto che lui fosse la persona più adatta a parlare delle cardiopatie congenite. A Gela ci sono molti bambini che hanno subito interventi al cuore e grazie al prof. Marcelletti adesso godono di ottima salute, sono brillanti, pieni di vita e non sembra per nulla che siano nati con malformazioni cardiache".
– Dottor Cannizzo, quali sono le cause che determinano malformazioni nel feto materno?
" Gran parte delle cause sono addebitabili alle sofisticazioni alimentari, ma anche all’inquinamento atmosferico. Ricordo più di vent’anni fa quando avevo affermato che le cause di malformazioni vanno ricercate nella presenza a Gela del Petrolchimico, venivo considerato pazzo”.


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120