1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Il futuro è nel fotovoltaico
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 26/03/2010 messa in rete alle 23:30:12
Il futuro è nel fotovoltaico

Realizzare in Sicilia e in particolar modo a Gela pannelli solari fotovoltaici può diventare sicuramente un affare, un modo alternativo di utilizzare energia elettrica alternativa e dare impulso all’economia di un territorio. Il Consorzio ASI consapevole di questo assioma lancia un messaggio a tutti quegli operatori economici che hanno un progetto industriale per produrre pannelli fotovoltaici offrendo aree attrezzate ad un prezzo base di 0,45 euro al metro quadro per ogni anno di affitto. Si tratta sicuramente di un prezzo allettante e le aspettative del presidente Peppe Pisano sono ottime. Proprio di recente il Sole-24 ore ha dato la notizia che in Sicilia si è realizzato l’impianto più grande d’Europa.

E’ stato siglato un passo verso il futuro qualche giorno addietro. Vedrà infatti la luce entro il 2009 in Sicilia la più grande centrale solare fotovoltaica d'Europa e la seconda nel mondo. Un protocollo d'intesa è stato siglato tra la Iess, Impianti energia solare Sicilia, e il Comune di Noto (Siracusa) per la realizzazione di un impianto di ultima generazione da 40 Megawatt di potenza, per un investimento di 200 milioni.

L’industria solare rappresenta appena solo l’1% dell’energia mondiale, ma nel 2006 è aumentata del 50% grazie ai contributi dei governi: l’Italia ha l’intenzione di sovvenzionare la produzione solare fino a 30 miliardi in 20 anni.

Il futuro è nell'orbita terrestre: è qui infatti che le attenzioni degli scienziati si sono concentrate per cercare di realizzare un ambizioso progetto che potrebbe costituire la risposta alle esigenze di energia pulita e rinnovabile per tutto il pianeta.

La Sicilia e Gela in particolar modo, hanno un tasso di solarità annua fortissima e possono aspirare a divenire la testa di ponte di progetti ambiziosi di produzione di energia elettrica utilizzando il sole. Ne abbiamo parlato con il presidente dell’Asi Peppe Pisano per capire come nasce la loro iniziativa, a chi è indirizzata e come si articola.

– Perché questa vostra idea di offrire aree attrezzate per costruirvi capannoni dove si producono pannelli solari?

«I pannelli solari fotovoltaici rappresentano una fortissima innovazione tecnologica che oltre a produrre energia in assenza di CO2, costituiscono un modello nuovo di sviluppo economico non indifferente. Possono dare lavoro, occupazione e risparmio energetico ad una popolazione intera. La Sicilia la possiamo considerare l’Arabia saudita sotto il profilo dell’energia solare». – Quanti metri quadri di aree ritenete di potere offrire alle imprese?

«Sono diversi lotti per un totale di venti ettari. Noi abbiamo lanciato il messaggio da qualche giorno e accoglieremo le richieste sino al 12 aprile prossimo».

– Ma ancora, quello dell’energia solare, è un settore che rappresenta l’1% dell’energia mondiale.

«E’ vero, ma la tecnologia sta facendo passi da gigante in questi ultimi anni. Nei paesi nordici, come in Germania, i Comuni guadagnano milioni di euro l’anno per la produzione di questo tipo di energia. Quindi qui in Sicilia la convenienza è enorme. Comunque questa è una strada da perseguire a tutti i costi soprattutto per il bene dell’ambiente. Nel passato abbiamo avuto molte richieste. Ad un certo punto mi sono chiesto se la cosa fosse fattibile. Ne abbiamo parlato nel comitato, abbiamo fatto un piano e così siamo partiti».

– Che tipo di aspettative avete?

“Da un lato ci è permesso di fare entrare nuovi introiti al Consorzio, dall’altro può partire questo nuovo settore industriale che potrebbe essere un fattore alternativo di occupazione e di benessere per la collettività”.


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120