1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Sorpresa Meic, la pallavolo... vola!
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 22/12/2013 messa in rete alle 23:02:38
Sorpresa Meic, la pallavolo... vola!

Prosegue la marcia inarrestabile della Meic Services Gela nel girone H del campionato di B2 maschile. Nel turno precedente Manuilov e compagni hanno superato per 3-1 l’Aquilia Acireale e, in virtù della sconfitta della capolista Misterbianco a Cinquefrondi, si porta ad una sola lunghezza dal primo posto. Contro gli etnei ha prevalso la maggior caratura tecnica di Testagrossa e compagni. Miglior realizzatore dell’incontro Claudio Martinengo, autore di 19 punti.

Prima della sosta natalizia la squadra presieduta da Rosario Faraci affronterà in trasferta l’Augusta, sestetto che occupa la quartultima posizione in classifica.

E’ tempo di bilanci dunque in casa Meic Services. In questa prima parte di stagione, quando mancano quattro turni al giro di boa, la formazione gelese ha conquistato la bellezza di 24 punti, frutto di otto successi e una sconfitta. Il diesse Massimo Bonaccorso ha costruito una squadra forte in tutti i reparti, che non sta deludendo le aspettative. De Rosas e Testagrossa sono due dei migliori giocatori di questo primo scorcio di campionato. Manuilov, Lombardo e Salonia le conferme, Sozzi (nella foto) la bella sorpresa e Martinengo il fuoriclasse che ogni allenatore vorrebbe avere. Ottimo l’innesto in corsa di Fabio Giorlando. Crinò l’uomo di esperienza. Unica nota stonata è il lungo infortunio di Arzeo, un altro giocatore di classe acquistato in estate da Bonaccorso. Re e i fratelli Faraci vanno a completare la rosa brillantemente allenata da Mimmo Tripi.

Risultati alla mano si può rimproverare poco al sestetto gelese, se non il fatto di aver perso per strada set contro avversari non proprio di altissimo livello, vedi Modica, Lamezia e Acireale. Cali di concentrazione che non devono esserci per una squadra che punta alla zone alte della classifica.

Il secondo posto attuale gratifica gli sforzi di squadra e società. Il campionato, poi, mostrerà la reale dimensione dei gelesi. Sognare non costa nulla.

Tabellino turno precedente.

MEIC-ACIREALE 3-1

(25-22; 25-22; 18-25; 25-22)

Meic Gela: Faraci G, Testagrossa 12, Re, Sozzi 6, Manuilov 7, Giorlando 10, De Rosas 5, Salonia 8, Martinengo 19, Lombardo (L). ne: Bentivegna, Crinò, Faraci A. All. Tripi

Aquila Acireale: Nicotra 11, Buremi 7, Nicolosi 13, Mancuso 1, Cutrufello 3, Isidoro 7, Mungiello 10. NE: Scuderi, Tracinà, Mirone. Dirigente Raneri

Arbitri: Tanania, Virga (Pa).


Autore : Redazione Corriere
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2021 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120