1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Nuove promesse per Macchitella
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 15/06/2005 messa in rete alle 22:53:16

Nuove promesse per Macchitella

Proficuo incontro sabato scorso tra il sindaco Rosario Crocetta ed i rappresentanti del Comitato di quartiere di Macchitella (Francesca Pagano vice presidente, consiglieri sigg. Giuseppe Cannizzaro, Giacomo Giurato, Benito Giusto, Giuseppe Ilardo, Felice Cassarà) guidato dal presidente Gioacchino Gradito. Il colloquio da tempo richiesto è servito a mettere sul tappeto una serie di problemi che vanno dalla viabilità, alla manutenzione e gestione del verde alla presenza dei vigili urbani ed il controllo del quartiere tramite telecamere. Alla riunione ha anche partecipato l’assessore alla vivibilità Ugo Granvillano cui Gradito aveva esposto più volte le carenze esistenti nel quartiere riguardo alla segnaletica orizzontale e verticale, la mancanza di vigilanza dopo la chiusura del presidio dei vigili urbani.
I rappresentanti del comitato di quartiere, pur consapevoli degli interventi che in questi anni l’amministrazione comunale ha fatto nel quartiere come la sostituzione dei pali della luce più corrosi dal tempo, o gli interventi di decespugliazione, purtroppo, troppo saltuari e approssimativi, hanno chiesto al Sindaco una maggiore attenzione ma soprattutto hanno sottolineato la necessità di interventi continuativi e programmati che possano garantire maggiori livelli di igiene, sicurezza, decoro, serenità che aiutino Macchitella a svolgere il compito di "centro di aggregazione naturale" cosi come ancora oggi, nonostante tutto, continua ad essere per tantissime famiglie e giovani del paese.
Soddisfazione generale per l'incontro da parte dei rappresentanti del quartiere i quali si sono dichiarati fiduciosi che gli interventi promessi verranno effettuati in quanto il sindaco, come sempre di-sponibile ad ascoltarli, ha riconosciuto la giustificata preoccupazione e le lamentele esternate circa la vivibilità del quartiere.
“E’ assurdo pensare – ha affermato Gradito – che solo ad una unità sia affidata la pulizia di un intero quartiere che, oltre al numero dei suoi residenti, ospita ogni giorno e soprattutto in estate, migliaia di persone.
Il sindaco su questo ha dato disposizione che venga affidata al quartiere una squadra di Rmi o Lsu che si occupino della pulizia dell'intero quartiere. Inoltre abbiamo chiesto di fornire il quartiere di bagnotti pubblici di ultima generazione e prevedere magari, nel progetto di ristrutturazione del quartiere, la costruzione di bagni pubblici, per evitare gli incresciosi comportamenti cui si assiste quotidianamente”.
Tante altre le richieste, come l’installazione in tutte le strade del quartiere di cestini per la raccolta dell'immondìzia, per evitare che la gente sia costretta a buttare le carte a terra o sotto i cespugli, come purtroppo oggi avviene;
necessità di controllare l'effettivo funzionamento del depuratore. Riguardo poi alla sicurezza nel quartiere il sindaco si è impegnato a dare disposizione che vengano da subito individuati unità di vigili urbani che garantiscono la loro presenza nel quartiere sia al mattino che al pomeriggio, effettuando una capillare opera di controllo. Inoltre viene assicurato che sarà riportato il presidio dei Vigili urbani nel quartiere la cui sede sarà ubicata presso la ex casa albergo del quartiere. “Il Sindaco ritiene utile – afferma Gioacchino Gradito – predisporre un sistema di video registrazione da collocare in punti strategici dove si registra un alta concentrazione di persone, per prevenire e combattere fenomeni quali spaccio di stupefacenti o altre situazioni di pericolo e reato che potrebbero presentarsi. Riguardo alla viabilità ci è stato assicurato che verranno creati nuovi parcheggi per evitare la sosta selvaggia. Sarà ripristinata la segnaletica orizzontale e verticale. Infine il sindaco ha convenuto con noi sulla necessità di salvaguardare uno dei pochi polmoni verdi della città con interventi qualificati e di potenziare l’illuminazione. La notizia più bella è quella che il progetto di riqualificazione di Macchitella redatto dall’architetto Marchisciana sarà presto esecutivo”.


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120