1 2 3 4 5
Corriere di Gela | L’Atletico la sua prima in Coppa
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 05/09/2011 messa in rete alle 22:47:38
L’Atletico la sua prima in Coppa

Un risultato che certamente non sorride all'Atletico Gela quello scaturito dal primo appuntamento stagionale ufficiale. Nell'incontro di andata del primo turno del torneo di Coppa Italia disputatosi domenica scorsa a Niscemi, i giallorossi sono usciti sconfitti per 2-1 a favore dei padroni di casa che hanno usufruito e trasformato ben 2 penalty concessi dal direttore di gara.

Eppure ad andare in vantaggio, dopo pochi minuti, era stato proprio l'Atletico Gela grazie ad un colpo di testa di Iannello su traversone dalla bandierina calciato da Mezzasalma. Lo stesso Mezzasalma ha poi sfiorato il raddoppio pochi minuti dopo, direttamente su calcio di punizione con la sfera di poco oltre la traversa. Gli undici schierati in campo da Dario Di Dio si sono mossi bene lungo l'arco del primo tempo allo scadere del quale è arrivata la doccia fredda allorquando Accomando ha affossato nella propria area di rigore Cortese, con conseguente massima punizione per i locali decretata dal nisseno Mazzarisi. Dal dischetto Alma ha praticamente chiuso il primo parziale sul 1-1.

Al rientro dagli spogliatoi, benché galvanizzato per aver riequilibrato il punteggio nonostante l'affanno del primo tempo, il Real Niscemi è riuscito nella rimonta, giusto dopo una decina di minuti dalla ripresa delle ostilità, grazie solo ad una dubbia decisione dell'arbitro che ha ravvisato gli estremi per un nuovo calcio di rigore nell'intervento e presunto fallo commesso da Nuccio Vella ai danni di Di Gregorio. Ancora Alma infallibile dagli undici metri e 2-1 per la compagine niscemese: punteggio rimasto invariato sul tabellino fino al triplice fischio finale. Una sconfitta che lascia un pizzico di amaro in bocca ma che non preclude affatto il passaggio del turno, in vista del match di ritorno fissato per questa domenica al “Mattei” data l'indisponibilità del “Presti” in cui si stanno ultimando i lavori per il rifacimento del manto erboso. I lavori procedono e l'impianto dovrebbe essere pronto almeno per l'inizio di campionato, se non ragionevolmente prima.

Qualificazione quindi ancora possibile e cammino in Coppa Italia ancora praticabile. Battere i cugini del Niscemi, ripescato nello stesso girone di Promozione che vedrà ai nastri di partenza il sodalizio presieduto da Turco non appare impresa impossibile. Gli uomini allenati da Gueli, davanti al loro pubblico, hanno vacillato più volte nel corso della prima frazione di gioco. Giochi, dunque, ancora aperti e soprattutto anche se dovesse andare male non sarebbe un dramma giacché, come più volte ricordato, la società giallorossa è diventata all'improvviso la principale attrazione calcistica locale ed è pertanto il campionato a rimanere, doverosamente e con tutta evidenza, l'obiettivo principe.

In tale prospettiva, un analisi dell'incontro sembra fornire alcune prime indicazioni, condite già da alcune conferme. Bene, anzi benissimo, l'approccio alla gara. Non altrettanto può dirsi per quanto concerne la reazione ai goal avversari. Un fattore psicologico su cui è necessario focalizzare l'attenzione e comunque da non sottovalutare in queste dimensioni agonistiche. D'altra parte non va trascurato il fattore dettato della precaria condizione fisica. Di sicuro, però, occorre un pizzico di esperienza in più e lo si era già intuito, specie in zone delicate ed il più delle volte decisive, come quelle in mezzo alla difesa ed al vertice del reparto offensivo. La coppia Nuzzi-Cammarata ne è ben conscia e ci sta lavorando. Nel frattempo è arrivato dal Macchitella Calcio il portiere Christian Terlati.

Il tabellino della gara

REAL NISCEMI - ATLETICO GELA 2-1
Real Niscemi: Ruggieri (dal 6' st Cannizzo), Roselli, Bonaffini, Giarrizzo, Alma, Macca, R. Streva, Di Stefano (dal 18' st Carmisciano), Bartoluccio (dal 3' st Di Gregorio), Comandatore, Cortese. Allenatore: Fabrizio Gueli.
Atletico Gela: Camiolo, Argetta (dal 1' st N. Vella), Greco, Accomando, Campanaro, Rivecchio, Melilli (dal 6' st Rodoti), A. Vella, Iannello, Mezzasalma, Castania (dal 15' St Lo Grasso). Allenatore: Dario Di Dio.
Arbitro: Mazzarisi di Caltanissetta.
Reti: al 3' Iannello, al 45' pt Alma su rigore, al 9' st Alma su rigore.


Autore : Filippo Guzzardi

» Altri articoli di Filippo Guzzardi
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120