1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Fratture del femore, Corso in ospedale
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 21/12/2004 messa in rete alle 22:33:53

Fratture del femore, Corso in ospedale

“Nursing nelle fratture prossimali del femore”. Questo il tema del corso teorico – pratico a numero chiuso, tenutosi il 15 dicembre scorso presso l’auditorium dell’Azienda ospedaliera Vittorio Emanuele, riservato al personale infermieristico e fisioterapisti per sole 20 unità. A fine corso ciascun partecipante ha ottenuto un attestato di partecipazione e l’attribuzione di 6 punti E.C.M. ai fini della progressione della carriera. Il 60% dei corsisti era rappresentato da personale interno, mentre il restante 40% era esterno. Scopo del corso, far acquisire conoscenze teoriche e aggiornamenti sulle tecniche chirurgiche utilizzate nel trattamento delle fratture prossimali di femore, tecniche infermieristiche e riabilitative interessanti i pazienti, nonché fare acquisire abilità manuali, tecniche o pratiche in tema di sterilizzazione, ferri chirurgici, nursing in degenza (piaghe di decubito, tromboflebiti), riabilitazione.
Nella mattinata sono stati trattati i seguenti temi: Introduzione al corso (dr. Antonio Cassaro); classificazione e clinica (dr. Raitano); trattamento chirurgico (dr. Cassaro); complicanze – infezioni ((dr. Salvino Tandurella); Complicanze: piaghe da decubito e tromboflebiti (dr. Salvatore Loggia); riabilitazione (dr. Fausto Jerna). (Nella foto i rematori).
Nel pomeriggio si sono svolte le esercitazioni con l’assistenza dei tutors medici: Salvatore Sauna, Rocco Raggio, Luigi Licata.
“Si sono sviscerati tutti gli argomenti della patologia – ci ha dichiarato il direttore del corso dott. Cassaro – del trattamento delle fratture dell’anca. Tutta la mia equipe è intervenuta. Nella mattinata abbiamo tenuto lezioni teoriche e di pomeriggio lezioni pratiche che si faranno in sala operatoria, in sala della riabilitazione e in sala degenza. Si è approfondito l’aspetto tecnologico – chirurgico che interessa il personale parasanitario, ossia il nuovo tipo di protesi o i più moderni mezzi di sintesi che stiamo adoperando. Abbiamo affrontato anche il discorso complicanze perché purtroppo questi pazienti possono averne”
Il dottor S. Loggia, uno dei relatori si è soffermato a parlare delle complicanze e qualcosa dal punto di vista legale riguardante il consenso informato che il paziente deve fornire. Specificatamente ci siamo intrattenuti sulle fratture prossimali del femore, fratture mediali e laterali. “Abbiamo parlato del consenso informato – ha detto il dott. Loggia – cioè su come il paziente possa esprimere un consenso informato, consapevole di ciò che sta per ricevere e di quelle che sono le complicanze che si possono manifestare a seguito dell’intervento chirurgico, dei vantaggi che potrà avere dall’intervento, in modo tale da potere dare un giudizio sereno su quello che è il trattamento che il medico gli propone. Ciò non significa che il paziente è obbligato, ma di una consapevolezza che può scaturire in un consenso o anche un rifiuto”.
Questi i nomi dei corsisti: Rosaria Scordio, Alfonsa Longo, Vincenzo Ferracane, Maria Rosaria Ristagno, Gaetano Calì, Santo Calì, Giuseppe Calabrese, Laura Tallarita, Crocifisso Pizzati, Salvatore Brivitello, Anna Intraprendente, Laura Licata, Angelo Marazzotta, Enza Di Mola, Salvatore Legname, Giuseppe Vicari, Giovanni Di Stefano, Domenico Corfù, Gaetana Sibione, Crocifissa Trubia.


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120