1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Atletico Gela permane lo stallo
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 23/07/2012 messa in rete alle 22:28:30
Atletico Gela permane lo stallo

C'è tempo fino al 27 luglio per presentare domanda di ripescaggio in Eccellenza, con la quasi certezza di accoglimento, ma nell'ambiente politico-economico locale il gradimento nei confronti del salto di categoria che potrebbe compiere l'Atletico Gela rimane prossimo allo zero.

A poco o nulla, finora, sono valsi i tentativi della società giallorossa di favorire l'ingresso di nuovi soci, al fine di sostenere un progetto più ambizioso e, comunque, più consono alla sesta città siciliana. Ce lo conferma Fabio Nuzzi, direttore generale fino alla chiusura della passata stagione.

«Dalla nostra volontà, ufficialmente comunicata alla città, di presentare domanda di ripescaggio in Eccellenza e dalla seguente decisione di far decadere tutte le cariche sociali per favorire l’ingresso di nuovi soci, creando le migliori prospettive in vista della possibile partecipazione al massimo campionato regionale – afferma Nuzzi -, nulla è accaduto. Di riunioni e colloqui informali ce ne sono stati tantissimi: mai, però - precisa lo stesso –, abbiamo riscontrato un concreto interesse nei nostri interlocutori. Dare il proprio contributo alla crescita del club, nei fatti, significherebbe puntare sulla crescita e valorizzazione dei talentuosi giovani gelesi. Purtroppo - prosegue il dirigente giallorosso - il tempo passa e di certo non gioca a nostro favore. Se da un lato, il cuore e il senso di appartenenza a questa causa ci inducono a presentare ugualmente la domanda di ripescaggio, dall'altro ci rendiamo conto razionalmente di non poter sostenere le spese previste da un campionato così impegnativo. Continuiamo ad avere fiducia, ma il tempo stringe. Abbiamo chiesto – conclude Nuzzi – un incontro al Sindaco per illustrargli la situazione e cercare di trovare nel Comune di Gela un valido e fattivo collaboratore per poter programmare la nuova stagione con il sostegno di nuove forze che contribuiscano alla crescita della nostra realtà». Intanto, Puccio e Iannello sono volati verso altri lidi.


Autore : Filippo Guzzardi

» Altri articoli di Filippo Guzzardi
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120