1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Volley A2/Eurogroup a fatica sul Genova
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 22/11/2010 messa in rete alle 22:19:16
Volley A2/Eurogroup a fatica sul Genova

Settimana in chiaroscuro per l'Eurogroup Pallavolo Gela che nei due incontri in cui è stata impegnata tra domenica e mercoledì, incassa comunque 2 punti e si porta in 6^ posizione solitaria in classifica quando siamo giunti alla 6^ giornata della regular season. Dopo la netta sconfitta subita per 3-0 nel difficile campo della forte Pallavolo Padova, gli uomini di Dalù si sono imposti al tie-break nello scontro diretto contro il Carige Genova del coach Del Federico, tenutosi al PalaLivatino questo mercoledì sera. Partita altalenante. Iniziano bene i padroni di casa che sfruttano i turni di battuta di Belardi e Martinengo, nonché il lavoro in ricezione di Rizzo, aggiudicandosi il primo set. Immediata la reazione ospite la cui rimonta si materializza con la conquista del secondo e del terzo set, sulla spinta in attacco dapprima di un sorprendente Antonov e successivamente di Paoletti ed Ogurcak. Egregio il lavoro in ricezione del libero ligure Zappaterra. Scatto d'orgoglio del Gela che riequilibra il punteggio, mettendo le mani sul quarto set, grazie anche alla ritrovata lucidità di Bucaioni ed alla crescita dello schiacciatore Veloso Pinto che si esalta anche a muro ed in ricezione. Il sestetto di Dalù fa valere il fattore campo nell'ultimo set, trascinato dal martellante Sequiera, top scorer con 25 punti. Il tecnico Dalù ammette le difficoltà del match: “abbiamo sofferto, ma anche reagito bene. Nei prossimi due impegni ce la vedremo con due corazzate come Ravenna e Pineto, ma possiamo giocarcela con tutte”. Contento Veloso Pinto: “Sono felice per me e per i miei compagni perchè dopo una partita intensa, abbiamo vinto contro una squadra forte”. Non riesce a trattenere la propria contrarietà, invece, il presidente Faraci: “Non voglio essere polemico, ma non è possibile sperare che faccia bel tempo, perché se piove cadono gocce sullo stesso punto del taraflex. Giochiamo in A. Il presidente e la provincia devono intervenire”.

Eurogroup Gela – Carige Genova: 3-2 (25-22, 25-27, 19-25, 25-20, 15-13). Eurogroup Gela: Sequeira 25, Maccarone 3, Quartarone, Barbisan 1, Veloso Pinto 18, Tomassetti 13, Bucaioni 5, Rizzo (L), Belardi 14, Mari 1, Draghici, Martinengo 8. Non entrati Tranquillo. All. Dalù.

Carige Genova: Boroni 8, Zappaterra (L), Manassero 9, Mercorio 4, Nuti 1, Antonov 9, Paoletti 16, Pecorari 7, Ogurcak 21. Non entrati Donati, Groppi, Di Franco. All. Del Federico. Arbitri: Ilaria Vagni di Perugia e Umberto Ravallese di Ragusa. Note: durata set: 27’, 33’, 27’, 28’, 17’; tot: 132’.


Autore : Filippo Guzzardi

» Altri articoli di Filippo Guzzardi
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120