1 2 3 4 5
Corriere di Gela | <i>Calcio-Eccellenza/</i>Arrivano Paradiso, Turco, Iorio e Fraglica
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 30/11/2012 messa in rete alle 22:07:58
Calcio-Eccellenza/Arrivano Paradiso, Turco, Iorio e Fraglica

Brutta sconfitta quella rimediata dall'Atletico Gela nel vetusto Bacigalupo contro il Taormina, non tanto per il punteggio, 2-0, ovvero per la forza dell'avversario, quanto per le conseguenze patite in classifica con il balzo all'indietro subito ed in coda alla graduatoria generale ad occupare, di nuovo, l'ultima posizione. Una gara iniziata non sotto i migliori auspici, con la mancata partenza di Giuseppe Domicoli che non si è presentato all'appello. La società, nel diramare uno scarno comunicato in settimana, non ha potuto esimersi dal prendere i dovuti provvedimenti mettendolo fuori rosa ma è altrettanto evidente la volontà di non voler infierire contro un atleta che sta attraversando un momento personale molto difficile e che ha dimostrato di tenere comunque alla maglia ed alla fascia, sacrificandosi in campo pur in condizioni atletiche deficitarie quando è stato chiamato in causa. Peraltro questa è solo l'ultima di una serie lunghissima di vicissitudini che ha caratterizzato questa prima parte di stagione. In società si stanno attrezzando e sono pronti ad assumere una presenza attiva nel mercato.

In settimana è arrivato ed è già utile in sede di convocazione contro il Comiso, Sergio Greco, classe '93, già lo scorso anno all'Atletico ma che ha iniziato la stagione in corso nelle fila del Marsala. Sarà ufficializzato la prossima settimana, presumibilmente, l'arrivo altresì di un forte centrocampista palermitano. La voglia di riorganizzarsi è del resto chiara nel nuovo organigramma. Il neo presidente è Cristian Paradiso (nella foto con il tecnico Vella), affiancato nel cda dai dirigenti Turco e Iorio, nonché dall'amministratore delegato che rimane Antona, così come continua a rivestire il ruolo di direttore sportivo Scerra. La figura essenzialmente nuova è il consulente esterno Emanuele Fraglica, anche se personaggio non proprio sconosciuto al calcio locale, già nelle vesti di presidente del Gela JT.

Buone notizie, infine, riguardano i rientri a disposizione del tecnico Vella in vista dello scontro diretto di sabato pomeriggio. In attacco è pienamente recuperato Mezzasalma mentre torna dalla maxi-squalifica Pardo (Fiore sarà a disposizione il turno successivo) ed ha scontato il riposo forzato per un turno anche il centrocampista Caruso. Il Comiso ha vinto in casa lo scorso turno ed ha scavalcato l'Atletico in classifica, relegandolo in fondo e posizionandosi un punto sopra. Tocca ora ai gelesi porgere l'altra guancia o restituire il torto subito senza aspettare risultati dagli altri campi.


Autore : Filippo Guzzardi

» Altri articoli di Filippo Guzzardi
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120