1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Atletico, svanisce il sogno
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 27/05/2012 messa in rete alle 20:30:38

Atletico, svanisce il sogno

La stagione agonistica 2011-12 dell'Atletico Gela si arresta nella finale secca dei play-off del girone D di Promozione. Lo 0-0 in casa del Gymnica Scordia al termine dei tempi supplementari punisce il club gelese e lo elimina dalla competizione. Il risultato non si sblocca al termine dei 90 minuti regolamentari ma il pari fino a quel punto sembra anche giusto visto l'andamento della partita (un tempo per parte). Lo Scordia gonfia la rete ad inizio del primo tempo supplementare ma in situazione di fuorigioco. Ha pesato la misteriosa assenza di Di Somma (nella foto).

Anche per la stanchezza, saltano gli schemi: un singolo episodio può decidere il match e può vincere l'una o l'altra. Entrambe vanno però solo vicine al vantaggio, invocano rigori a proprio favore e saltano pure i nervi: anche qui in equilibrio (2 espulsioni per parte). Il risultato rimane comunque inchiodato sullo 0-0 di partenza e, dopo ben oltre 120 minuti intensi, Scordia si qualifica alla finalissima in campo neutro contro San Gregorio.

L'Atletico Gela paga così pesantemente dazio per la posizione in classifica occupata alla fine della stagione regolare ed è costretta ad abbandonare il sogno promozione pur uscendo imbattuta dalla semifinale secca vinta a Rosolini e dalla finale secca pareggiata a Scordia. Nuove regole, quelle di quest'anno che andrebbero riviste o valutate più attentamente: il doppio vantaggio che si consente alle squadre meglio classificate (partita casalinga e fuori dai giochi solo se perdi al massimo ai supplementari) ha una sua ratio qualora tra le pretendenti al salto di categoria fosse maturato un certo divario in classifica, ma onestamente risulterebbe troppo esagerato applicarle se al termine di un campionato tiratissimo, ad esempio, tra la seconda classificata e la quinta ci fosse un gap di soli 3 punti (tanti quanti ne assegna una singola vittoria).


Autore : Filippo Guzzardi

» Altri articoli di Filippo Guzzardi
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120