1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Gela, vittoria a Tivoli e ora a Frosinone
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 27/09/2003 messa in rete alle 20:08:17

Gela, vittoria a Tivoli e ora a Frosinone

In soli 90’ il Gela ha ottenuto i primi tre punti della stagione rimontando numerose posizioni in classifica, ha dato una spallata alla crisi salvando il posto al tecnico Saro Picone (nella foto), il tutto condito dal compiacimento per la vendetta maturata nei confronti del malcapitato Tivoli, club che ha mandato i giallo-rossi in D nella passata stagione. I tre punti hanno risollevato il morale della squadra, ma è opportuno mantenere i piedi per terra poiché alcune lacune non sono scomparse né tantomeno i futuri avversari saranno impresentabili sul piano tecnico analogamente al Tivoli.
La vittoria è figlia del ritorno al caro 4-4-2, in questo momento l’unico modulo che il Gela può validamente adottare e Picone, rimossa dalla mente quella scriteriata disposizione tattica attuata in casa con il Giugliano, ha potuto festeggiare il primo successo alla guida del club. In contemporanea cresce sensibilmente la condizione fisica di alcuni elementi-cardine dello scacchiere giallo-rosso, quali Formisano, il match-winner Erbini e Savio, quest’ultimo autentico baluardo in difesa al fianco di Giacalone. Tutti i reparti si sono mossi bene in campo, in particolar modo il centrocampo, la cui ottima prestazione non deve, tuttavia, indurre la società a tralasciare l’acquisto di un mediano, poiché l’as-senza di un elemento del genere costituisce una forte lacuna che già a Frosinone potrebbe riemergere dolorosamente.
I ciociari, allenati da Giorgini, ex-tecnico di Pescara e Ancona e alla guida del Brindisi nella passata stagione, al momento costituiscono la nota dolente del torneo (peraltro “titolo” già acquisito nel corso dell’ultimo campionato), in quanto un organico così ricco di elementi esperti e di lusso per la categoria non può permettersi una po-sizione così indegna in classifica, seppur dopo poche giornate (come parziale attenuante non va trascurato che le sconfitte sono maturate con le blasonate Brindisi e Palmese).
L’ex punta catanese Roberto Manca, il compagno di reparto Memmo (in passato all’Alzano in B), i vari Piccioni, Gianluca e Stefano De Angelis (il primo per tanti anni ad Ancona), Martinelli, De Juliis, Tatomir, tutta gente che ha militato in A, B e C1 non può continuare a mietere insuccessi per cui l’incontro con il Gela diventa in pratica l’ultima spiaggia per lo stesso trainer Giorgini. Nelle ultime settimane la formazione laziale ha, peraltro, testimoniato un crescente nervosismo, con Marchetti, talentuoso centrocampista, espulso nelll’ultimo turno e appiedato per tre giornate dal giudice sportivo.

Il Frosinone troverà un Gela che potrebbe sfruttare alcuni fattori: si presenterà in campo con maggiore serenità, forte del successo di Tivoli, e con una crescente convinzione nei propri mezzi, esordirà inoltre il nuovo portiere Corona, ritorna Ferretti al centro della difesa, sfrutterà la freschezza e la vivacità di Merito (divenuto oramai titolare) e Campanile a centrocampo, usufruirà di una condizione fisica finalmente al livello, o quasi, delle avversarie. Il Frosinone dovrebbe schierarsi con il solito 4-4-2, ma in campo spesso e volentieri Piccioni (seconda punta quand’era giovanissimo, trasformatosi in esterno d’attacco negli ultimi anni) affianca in attacco Manca e Memmo, per cui gli inserimenti del biondo giocatore abruzzese potrebbero risultare molto pericolosi qualora non sia marcato adeguatamente dai due esterni di centrocampo del Gela (che dovrebbero essere Merito e Scopelliti), chiamati ad eseguire quel movimento tattico denominato “diagonale”. Ancora assente Bruno tra le fila giallorosse, mentre si attende sempre il transfert per l’attaccante del Mali Diabatè Moussa. Paolo Cordaro


Autore : Paolo Cordaro

» Altri articoli di Paolo Cordaro
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2021 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120