1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Svolta verso il fotovoltaico
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 13/06/2010 messa in rete alle 18:57:57

Svolta verso il fotovoltaico

Progetti a costo zero per il risparmio energetico e per il rispetto dell’ambiente. La provincia regionale di Caltanissetta passa in prima linea e decide di avviare un nuovo modo di intervenire sull’ambiente utilizzando fonti energetiche alternative e nel contempo punta al recupero di edifici di vecchia concezione costruttiva, utilizzando nuova tecnologia per contenere la dispersione del calore dagli impianti di riscaldamento. A tal fine intercettando fondi comunitari decide di emettere un bando al quale partecipano diverse società specializzate nella produzione di energia alternativa come quella derivante dai pannelli fotovoltaici e dallo sfruttamento delle biomasse. Nel corso della conferenza stampa indetta dal presidente della provincia on. Pino Federico (nella foto) negli uffici distaccati di Gela, alcuni manager di società specializzate e riunite in consorzio hanno presentato alcuni progetti finalizzati alla installazione di impianti fotovoltaici in edifici pubblici.

Queste società hanno effettuato importanti investimenti nella produzione da fonti rinnovabili, credendo fermamente nelle opportunità di sviluppo di produzione elettrica da fonti rinnovabili e nel contributo che queste possono assicurare per la tutela dell’ambiente. La provincia ha scelto questo nuovo percorso prevedendo un ruolo crescente nel settore particolarmente importante per l’intero paese e, nel nostro caso, per la provincia di Caltanissetta.

“Abbiamo emesso tre bandi – ha detto Pino Federico – uno di essi riguarda l’energia solare , l’altro riguarda l’efficienza energetica e il terzo l’energia proveniente dalle biomasse”. Per ricavare energia dal sole, la provincia ha scelto di intervenire su uno stabile tra i più antichi come concezione architettonica ed ingegneristica, ossia lo stabile dell’Istituto tecnico per chimici di Piano Notaro. Qui mentre da un canto verranno installati pannelli fotovoltaici, dall’altro per contenere i consumi energetici ed evitare dispersione di calore, si interverrà radicalmente su infissi, finestre e porte sostituendole con altre infrastrutture di moderna concezione. Lo stesso impianto di riscaldamento sarà sostituito totalmente da altro impianto moderno ed efficiente sul piano energetico.

“Sarà anche realizzato un impianto a biomasse – ha affermato il presidente Federico - che utilizza come carburante gli scarti dell’agricoltura. Il che apporta grossi vantaggi in questo settore delicato dell’economia meridionale, che si rinnova intravedendo nuovi utili producendo semplicemente prodotti di scarto”. Riguardo al progetto per la produzione di energia da fotovoltaico la società Spes Enginering affronterà le spese di installazione gestendo per venti anni il conto energetico ed il tetto su cui è installato l’impianto che a conclusione del suo ciclo potrà essere smaltito o rinnovato. I benefici nei confronti dei fruitori consisteranno nell’abbattimento dei costi della bolletta. La Provincia in tutta questa operazione non spenderà un soldo. Il progetto di pannelli fotovoltaici prevede un finanziamento nazionale di un milione e mezzo, mentre quello regionale è all’ottanta per cento. Uno dei progetti – ha affermato l’assessore provinciale all’edilizia scolastica Giovanni Scaglione - riguarda tutte le scuole della provincia di Caltanissetta. Naturalmente verranno prima effettuati dei sopralluoghi e successivamente si interverrà per procedere una volta per tutte alla riqualificazione degli istituti scolastici.


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120