1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Pallacanestro C Dilettanti La Virtus non decolla
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 23/10/2011 messa in rete alle 18:33:49
Pallacanestro C Dilettanti La Virtus non decolla

Terza gara persa nelle prime quattro giornate per il Basket Gela, che torna sconfitto da Racalmuto al termine di un incontro equilibrato ed in bilico fino ad ad un paio di minuti dalla sirena (Gela a -4 dalla formazione locale), allorquando la migliore vena e condizione dei padroni di casa ha sopraffatto i ragazzi di coach Bianca rifugiatisi al fallo sistematico. Nel sestetto gelese, privo di Sartori, sugli scudi il solito Vergara - top scorer del match con 26 punti - ed un Occhipinti (21 punti) ritornato a far vedere di che pasta è fatto così come dimostrato nella scorsa stagione. Piccola involuzione rispetto all'ultimo incontro, invece, per il giovane Caiola e soprattutto per l'esperto Radanovic (nonostante per entrambi, un primo quarto al fulmicotone) che ha dovuto subire sottocanestro Petrucci, abile anche nel tiro (25 punti) ed autentico leader della compagine allenata da coach Cardillo, in cui non ha mancato di mettersi in mostra anche Giusti. Al di sopra della sufficienza la direzione di gara dei fratelli Travia.

Quasi inutile ribadirlo, il club presieduto da Aldo Urrico paga amaramente dazio per un inizio di calendario tutt'altro che agevole. Basti pensare che a fronte dell'unica vittoria ottenuta, le tre sconfitte sono arrivate dal Venosan Acireale e dal Lighthouse Trapani, corazzate che guidano non a caso la classifica a punteggio pieno e da un Montenapoleone Racalmuto alla terza vittoria in tre gare con una partita da recuperare e quindi potenziale capolista al fianco delle favorite Acireale e Trapani. La Virtus Basket Gela rimane ora a 2 punti ed è chiamata ad una nuova sterzata in occasione del prossimo appuntamento fra le mura amiche. Al Palacossiga (domenica 23 alle ore 18), invero, sarà ospite il Redel Reggio Calabria: squadra tosta che venderà certamente cara la pelle. Rispetto alla gara del “Gigi Salemi”, servirà una maggiore lucidità, fra le altre cose, specie dalla lunetta.

Tabellino

Virtus Racalmuto-Basket Gela 97-90 (22-29, 28-18, 23-21, 24-22)

RACALMUTO: De Bartolo 10, Giusti 22, Raneri 19, Loughlimi 8, Fatallah 0, Petrucci 25, Sanicola 8, Petrosino 5. Coach: Cardillo

GELA: Occhipinti 21, Caiola 10, Sorrentino 12, Vergara 26, Radanovic 8, Dispinseri 2, Ventura 11, Del Gaudio, Morana, Sanfilippo. Coach: Bianca.

ARBITRI: i fratelli Travia di Reggio Calabria


Autore : Filippo Guzzardi

» Altri articoli di Filippo Guzzardi
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120