1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Gela al passo con i tempi sulla raccolta differenziata
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 10/01/2003 messa in rete alle 18:23:56
Gela al passo con i tempi sulla raccolta differenziata

'Raccolta differenziata, ricchezza assicurata' è lo slogan con cui l’assessorato all’ecologia ed igiene ambientale diretto da Elio Cacioppo (Nuova Sicilia) si propone alla città per annunciare che di qui ad una decina di giorni partirà il servizio di raccolta dei rifiuti in forma differenziata. Lo scopo principale è duplice. Mentre da un canto il servizio consentirà di fruire, come previsto dalla legge, di una riduzione della tassa per il cittadino, dall’altro verranno registrati introiti nelle casse comunali da parte delle ditte che effettuano il riciclo del materiale raccolto e non ultimo il beneficio che ne deriverà all’ambiente.
Intanto, come annunciato nella conferenza stampa di mercoledì scorso, presente il sindaco Scaglione, l’assessore Cinardi e il consigliere Enzo Cirignotta, si è pensato di pubblicizzare l’iniziativa assessoriale ricorrendo alla distribuzione di un opuscolo (tiratura annunciata: 25 mila copie) che entrerà in tutte le case e nelle scuole.
L’organizzazione del servizio prevede una raccolta differenziata a domicilio in sacchi o direttamente nei cassonetti di diversi colori e dove sono affisse delle etichette che spiegano il corretto utilizzo. Una decina di giorni dedicata alla pubblicizzazione ed alla spiegazione di come l’utente deve comportarsi. E’ dalla scorsa estate che un cospicuo numero di cassonetti di colore che va dal giallo, al verde, al grigio, al bianco, è stato collocato in aree accessibili e funzionali del centro storico ma anche in periferia. Molti di essi sono stati utilizzati dalla gente e sono stracolmi. Adesso dovranno essere svuotati e ripuliti.
L’assessore Cacioppo ha detto che entro il 20 di gennaio i cittadini saranno informati della data in cui il servizio potrà partire.
'Oltre all’opuscolo che verrà distribuito nelle scuole – ha affermato l’assessore Cacioppo – pensiamo di realizzare delle iniziative in modo da fornire ai cittadini tutte le informazioni necessarie al buon funzionamento del servizio. Si farà ricorso anche a spot pubblicitari presso le emittenti televisive e sui giornali. Io sono sicuro che la città risponderà massicciamente all’iniziativa e l’ambiente ne trarrà un grande giovamento per tutti'.
Il Comune, se il servizio si rivelerà efficiente e funzionale, potrà fruire della discarica di Timpazzo per tempi più lunghi rispetto ai 4 anni previsti.


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120