1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Conosciamo meglio l’acqua
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 03/05/2010 messa in rete alle 17:38:24
Conosciamo meglio l’acqua

Condividendo a pieno le finalità del progetto Distrettuale per la diffusione della “Cultura dell’Acqua”, sabato scorso 24 aprile il Rotary Club, ha incontrato alcune classi delle 4 e 5 elementari dell’Istituto Comprensivo “Verga”.

L’accoglienza riservata dai ragazzi, dalle insegnanti e dal dirigente scolastico, hanno emozionato il presidente Carlo Napoli e gli altri soci del Rotary. All’ingresso un manifesto di benvenuto e nella sala predisposta per lo svolgimento della manifestazione, diverse locandine, realizzate dagli alunni, sul tema dell’acqua.

Dopo i saluti del dirigente scolastico prof. Giacomo Russello, anche gli allievi hanno voluto salutare e ringraziare per l’opportunità di conoscenza e crescita che con questa manifestazione il Rotary Club di Gela aveva loro concesso. A moderare gli interventi, la prof. Elia Nobile (nella foto qui a fianco) ex preside e consorte del rotariano, dott. Campisi.

Sono state proiettate alcune slide che hanno evidenziato i risultati del test d’ingresso, redatto dal Rotary Club Gela, che gli allievi avevano avuto alcuni giorni prima. Ad esempio, alla domanda: dico acqua e pensi subito a?. In maggioranza hanno risposto: un mare calmo e caldo, un bicchiere colmo dissetante, un dono prezioso di cui non tutti possono godere. A seguire, gli alunni, con pregevole organizzazione teatrale, tra solisti e coro, hanno recitato la poesia “Fontana malata” di Palazzeschi. Ed ancora, alcune strofe del “Cantico delle Creature” di San Francesco d’Assisi. Punto centrale della manifestazione, la relazione del rotariano ing. Rosario Orlando, specialista del campo, che questa volta con parole e termini “semplici” e con diverse diapositive appositamente realizzate, ha ripercorso il tema acqua in tutte le sue sfaccettature.

Non è mancata la descrizione del ciclo dell’acqua. Tutto ciò per preparare gli allievi alla scoperta del decalogo per il risparmio della risorsa idrica, che in 10 punti ha illustrato cosa si può e si deve fare per risparmiare sul consumo, concetti presenti anche nel fumetto “Gigì e l’acqua”. Dopo la relazione, le domande di alcuni allievi, a cui il relatore ha risposto.

Gli allievi, coordinati dalle insegnanti, hanno voluto ringraziare e salutare il Rotary, con un’interpretazione della canzone di Loredana Bertè, “Acqua”.

Due allievi hanno donato al presidente ed al relatore una pergamena ricordo della manifestazione. Successivamente il presidente Carlo Napoli ha consegnato il fumetto “Gigì e l’acqua” a tutti gli allievi presenti e lasciato le copie per tutte le altre classi. Nel messaggio interno al fumetto, il presidente ha esortato gli allievi ad elaborate un piccolo testo scritto/grafico/disegno per descrivere quello che hanno imparato, approfondito o scoperto.

I loro pensieri permetteranno di comprendere che cosa il Rotary può e deve fare ancora per loro.


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120