1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Basket/I gelesi inciampano di nuovo, a Mazara prova del fuoco
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 24/11/2013 messa in rete alle 16:44:22
Basket/I gelesi inciampano di nuovo, a Mazara prova del fuoco

Sconfitta casalinga per il Basket Gela che, nel turno precedente, ha perso 75-72 contro la Vis Reggio Calabria al termine di una gara giocata alla pari. Ancora una volta è pesata l’assenza in campo del pivot Gaetano Festino. Tanta sfortuna per i ragazzi allenati da Francesco Anselmo contro uno dei quintetti più forti del girone G del campionato di Divisione Nazionale C.

Nel prossimo turno, domenica alle 18, Caiola e compagni affronteranno, in trasferta, il Basket Mazara. I trapanesi, allenati da Giorgio Bonanno, sono reduci dalla prima vittoria stagionale, arrivata contro la capolista Catanzaro con il netto punteggio di 70-53. I gelesi si ritroveranno di fronte Carlo Di Gioia, il pivot che lo scorso anno fu un perno fondamentale nello scacchiere tattico di Anselmo. Da non sottovalutare altri elementi del roster gialloblu, come Gullo, Bruno e De Gregori.

Anselmo, invece, deve ancora sopperire all’assenza forzata del suo miglior giocatore, Gaetano Festino, anche se chi lo sta sostituendo, ovvero Walter Grillo sta facendo bene. Recuperati sia Paride Giusti che Orazio Ventura, dopo i rispettivi acciacchi che ne hanno condizionato il rendimento nelle ultime partite.

«Ci aspetta una partita molto difficile – afferma Anselmo – anche se siamo consapevoli che tutte le sfide lo sono. Il Mazara è un’ottima squadra, con un gran giocatore come Carlo Di Gioia. La loro classifica è bugiarda. Non meritano la penultima posizione in classifica – conclude il tecnico – e lo hanno dimostrato nell’ultima giornata battendo nettamente la capolista».

A seguire il tabellino del turno precedente.

BASKET GELA–VIS REGGIO CALABRIA 72-75

Basket Gela: Giusti 21, Occhipinti 12, Grillo 19, Caiola E. 11, Ventura 7, Lanzerotti 2 N.E.: Urrico, Bulone, Caiola E., Caiola G. All. Anselmo.

Vis Reggio Calabria: Vozza 3, Costa D. 3, Tramontana 18, Grasso 16, Barrile, Carnazza 28, Costa R. 7 N.E.: Ielo, Cedro. All. D’Arrigo.

Arbitri: Perrone di Augusta e Ferraro di Ragusa

Parziali: 19-13, 38-37, 55-60



Autore : Orazio Accomando

» Altri articoli di Orazio Accomando
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120