1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Calcio/Eccellenza/ L’Atletico ci riprova col Misterbianco
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 22/09/2012 messa in rete alle 16:40:22
Calcio/Eccellenza/ L’Atletico ci riprova col Misterbianco

Finisce 2-1 per la Nuova Igea a Barcellona Pozzo di Gotto, con l'Atletico Gela che si vede costretto ad incassare la prima sconfitta in campionato già alla seconda giornata. Inaspettata o meno, soprattutto arriva dopo il pari casalingo contro il non irresistibile Atletico Villafranca visto al “Presti” 7 giorni prima. In tutto, fanno 1 punto ed il 12° posto: un bottino magro, magrissimo, considerato che da più parti, anzi pressocché unanimamente, si predicava di partire col piede giusto. Invece non è stato così e tra i due match di Coppa Italia e quelli di campionato, i giallorossi non hanno ancora assaporato il gusto della vittoria.

Allo “Stagno D'Alcontres” sono tornati a disposizione Mezzasalma e Messana, in campo dal 1° minuto con Perna e Comandatore che hanno recuperato. Fofò Scerra ha dovuto fare a meno di Castania, Di Pietro e Famà. La partita, peraltro, non si era messa affatto male con il vantaggio nella prima mezzora di gioco grazie a Domicoli. Il pareggio dei padroni di casa è arrivato proprio allo scadere del tempo con la rete di Frisenda che mandava le squadre al riposo sul 1-1. Ad inizio ripresa, goal annullato all'Atletico per fuorigioco di Messana mentre attorno l'ora di gioco, Frisenda firmava la sua personale doppietta che completava la rimonta dei peloritani. La grande chance per riequilibrare le sorti dell'incontro è arrivata infine in zona cesarini con il salvataggio a portiere battuto del difensore locale Quattrocchi su conclusione di Brancacci. Puntuali le recriminazioni. Sia sul goal che nell'ambiente giallorosso ritengono ingiustamente annullato, sia sull'occasione non tradottasi in rete nei minuti finali. A compensare la delusione inerente il risultato a sfavore, è una prestazione che ha visto il team reagire allo svantaggio e ad un momento che non si può dire fortunato. Di certo, la squadra sotto porta non vive uno stato di grazia. C'è da lavorare ed avere, dunque, pazienza. Tanta pazienza. Del resto la comitiva si è grosso modo formata a pochi giorni dall'inizio della stagione agonistica e continua ad essere puntellata. Sul piano del gioco, la squadra si propone ma al cinismo e ad una maggiore convinzione negli ultimi 16 metri, si affianca una dose di incertezza e qualche black-out di troppo nel reparto arretrato. Ciò, lo insegna l'esperienza, è anche figlio dei risultati. Vincere insegna a vincere e ad acquisire consapevolezza dei propri mezzi rimanendo concentrati dal fischio d'inizio fino al triplice finale. La prima vittoria stagionale è l'obiettivo immediato, dunque, a partire dal prossimo impegno al “Vincenzo Presti” contro il Misterbianco. La formazione etnea è partita con due punti di penalizzazione, subito azzerati dopo i primi due appuntamenti in virtù di altrettanti pareggi. Non sarà facilissimo ma l'imperativo è cogliere per la prima volta la posta piena e non perdere ulteriore tempo in classifica.

Vale la pena di ricordare che non solo solo chi taglia il traguardo prima in classifica ha la possibilità di accedere alla serie D. Anche chi arriva al secondo posto può ambire al salto di categoria. Al riguardo sono stati sorteggiati gli abbinamenti degli spareggi promozione: la seconda classificata del girone B di eccellenza siciliana affronterà al primo turno la seconda classificata del girone A eccellenza campana. Al secondo turno sfida, invece, contro la vincente dello spareggio tra la seconda classificata del girone B eccellenza campana e la seconda classificata del girone unico eccellenza molisana.

Niente derby tra siciliane con la seconda classificata girone A.


Autore : Filippo Guzzardi

» Altri articoli di Filippo Guzzardi
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120