1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Gagliano sicuro candidato della Cdl: Alma in campo per indebolire Crocetta?
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 11/03/2007 messa in rete alle 16:31:17

Gagliano sicuro candidato della Cdl: Alma in campo per indebolire Crocetta?

Il clima politico comincia a surriscaldarsi e si delineano all’orizzonte scenari di guerra senza precedenti. Si apprende che Gagliano, candidato per il centrodestra, starebbe lavorando ad una candidatura a sindaco di un socialista, che possa sottrarre voti a Crocetta, fino a mandarlo al ballottaggio. Pensiamo a Egidio Alma (nella foto), che abbiamo raggiunto telefonicamente giovedì sera. Le cose che ci ha detto confermano l’ipotesi ma non sono certezze. Ovvero, si starebbe lavorando ad una candidatura socialista in concorrenza con quella di Crocetta ma non è certo che sarà Alma. Se così sarà, il sindaco uscente dovrà guardarsi sia dal suo antagonista di destra, sia a sinistra, dove già ci sarà un agguerrito Morinello.
– Avvocato Alma, si parla di una candidatura socialista in contrapposizione con Crocetta. E’ lei il potenziale candidato?
«Non glielo confermo ma nemmeno glielo smentisco».
– Ma lei si candiderebbe in antagonismo con Crocetta?
«Credo che sia ovvio. O io o lui. E’ chiaro che non sarebbero due candidature che camminano a braccetto, nel senso che non sono la stessa cosa».
– Ma ha già accettato?
«Posso dire che stiamo facendo un ragionamento».
– Lenza dice che lo Sdi non c’entra in tutto questo e che appoggia Crocetta. Quando lei afferma “stiamo facendo”, a chi si riferisce allora?
«E’ un ragionamento che stiamo facendo un po’ tutti. Alcune forze socialiste, forze laiche, non schierate. Attendo che vengano fuori cose più concrete e poi deciderò».
– Il presidente della provincia Collura sarebbe della vostra parte?
«Dovrebbe chiederlo a lui».
– L’Mpa di Raffaele Lombardo cosa c’entra con la sua candidatura? Si dice in giro che sarebbe di gradimento a Gagliano frantumare il fronte a sinistra.
«L’Mpa non c’entra assolutamente in quanto ha il suo candidato in Gagliano con cui ci sono ottimi rapporti. Certo è che più sono i candidati più certezza c’è di arrivare al ballottaggio. E’ nella logica delle cose. La settimana prossima ne sapremo di più».
– Di Lo Nigro che ci dice?
«Posso dire che è stato vicino a me. Non so cosa farà quando verrà fuori una scelta. Abbiamo un riferimento comune che si chiama Salvo Andò e non ho da dividere nulla con lo Sdi di Gela».
Crocetta contro tutti? Beh, il suo cammino si fa duro, visto che dovrà vedersela con Gagliano, Lisciandra e Cordaro, tutti e tre in ambito centrodestra, e con Morinello e forse anche con Alma (o chi per lui), nella sua stessa area. I giochi saranno più chiari nei prossimi giorni, quando tutti scopriranno le proprie carte. Almeno per quanto riguarda le candidature.


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120