1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Il volantinaggio in nero, nuova frontiera a Gela
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 05/09/2010 messa in rete alle 15:57:04
Il volantinaggio in nero, nuova frontiera a Gela

Di volantini, messaggi pubblicitari, depliant, sono piene le vie di Gela, non sono state sufficienti le molte ordinanze, spesso con contenuto decisamente severo, emesse anche nel corso della precedente esperienza amministrativa.

I messaggi pubblicitari, del resto, devono circolare: ma questa esigenza può prevalere sul rispetto dei diritti di chi materialmente li veicola e distribuisce?

In città si è aperta una nuova frontiera, il volantinaggio in nero in cambio di pochi euro.

Le richieste, perlomeno in questo settore, non mancano.

Sei molto giovane? In cerca di occupazione? Vuoi arrotondare? Niente di più facile, basta rispondere ad una delle tante inserzioni, e il gioco, chiamiamolo così, è fatto.

Il lavoro si fonda su specifiche commesse che alcune società, spesso decisamente improvvisate, ottengono da supermercati, ipermercati, nuove attività commerciali in via di apertura o in procinto di applicare sconti o agevolazioni alla clientela.

Nella maggior parte dei casi, non si arriva a percepire una retribuzione superiore ai quaranta euro: nonostante il trattamento economico non certamente adeguato, però, decine di giovani e giovanissimi, meglio se di sesso femminile, devono percorrere chilometri e chilometri in giro per l'intero perimetro cittadino.

I contratti? Neanche a parlarne, “se ti pagano cinquanta euro-mi dice una ragazza che ha spesso svolto quest'attività-devi quasi ringraziare, questo è e questo ti devi prendere”.

Il personale, però, può anche essere ingaggiato direttamente dall'azienda interessata alla pubblicità: in questi casi, i volantini vengono forniti direttamente dall'esercente senza l'intermediazione di entità terze.

Il volantinatore o la volantinatrice, muniti di uno zaino destinato a contenere centinaia e centinaia di depliant e brochure, vengono accompagnati, solo per la prima tappa, nella zona loro assegnata e la giornata può avere inizio.

Tutto è lecito, bisogna piazzare il maggior numero di volantini possibile: automobili, cassette della posta, altre rivendite ed attività commerciali, fermate di bus, sono solo alcuni degli obiettivi sensibili da ricoprire.

Il rapporto di lavoro, o presunto tale, può durare il solo spazio di ventiquattro ore oppure allungarsi per una o due settimane, molto difficile che venga superato questo lasso temporale.

Conclusa la commessa, che normalmente corrisponde al momento dell'inaugurazione del nuovo negozio o dell'avvio dell'offerta praticata dal supermercato di turno, concluso il lavoro, in attesa di un'ulteriore chiamata.

Del resto la filiera è lunga: il ragazzino che colloca i volantini ne è la parte più debole, sopra di lui ci sono le società attive all'interno di questo particolare settore e le aziende che pur di farsi pubblicità si affidano ad intermediari tutt'altro che affidabili.

Ma la responsabilità può ampliarsi fino a raggiungere l'apice: i pochi, quanto non del tutto inesistenti, controlli assicurati dalla polizia municipale e dall'amministrazione comunale. Zero, una cifra ancor più bassa rispetto a quella spettante a volantinatori e volantinatrici a conclusione di una lunga giornata di lavoro.


Autore : Rosario Cauchi

» Altri articoli di Rosario Cauchi
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120