1 2 3 4 5
Corriere di Gela | <i>Calcio Promozione/</i> L’Atletico non molla
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 26/02/2012 messa in rete alle 15:48:01
Calcio Promozione/ L’Atletico non molla

Vittoria fondamentale dell'Atletico Gela in casa contro il lanciatissimo Rosolini. Spezzata la serie utile degli ospiti che durava da ben 9 giornate, condita da 8 successi ed 1 pareggio. Al “Presti” si incontravano la 2ª e la 3ª in classifica (in condominio con la Leonfortese), divise da 1 solo punto. Il club presieduto da Turco si è imposto 3-2, vanificando il tentativo di sorpasso ordito dagli avversari. Conservata, altresì, la piazza d'onore mantenendosi immediatamente a ridosso della vetta. Scelta azzeccatissima quella di Dario Di Dio che schiera nell'undici di partenza il rientrante Iannello, autore di una doppietta. Decisivo, soprattutto, l'approccio alla gara da parte di capitan Mezzasalma e compagni. A sbloccare il risultato nel 1ª frazione di gioco ci pensa proprio Iannello, su assist di Mezzasalma.

In avvio di 2° tempo, il Rosolini riequilibra il punteggio sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Ma la reazione dei padroni di casa non si lascia attendere, sebbene ci vorrà un rigore, peraltro sacrosanto, per riportare in vantaggio i giallorossi. Un sempre più convincente Di Somma trasforma magistralmente dagli 11 metri. E se i citati Di Somma e Mezzasalma ispirano, Iannello puntualmente finalizza: ecco servito il 3-1 quando è passata la mezzora della ripresa. Non è finita perché il Rosolini accorcia ancora con Sirugo (doppietta personale) le distanze e solo un attento Camiolo evita ai suoi la beffa su conclusione dalla distanza di Pizzo. Messi in cassaforte 3 preziosissimi punti, rimane di 1 lunghezza il gap dallo Scordia che segna in zona cesarini a Troina ed espugna il “Silvio Proto” dove avevano perso le altre “grandi”, quali Atletico, Leonfortese e Rosolini. Domenica la capolista ospiterà l'ostico Nicosia, mentre l'Atletico renderà visita al Santa Croce. Per entrambe sarà obbligatorio vincere, anche perché la Leonfortese, rientrata nella lotta al salto di categoria, ha già la vittoria in tasca pur senza giocare contro l'escluso Paternò. E la bagarre nei piani alti continua


Autore : Filippo Guzzardi

» Altri articoli di Filippo Guzzardi
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120