1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Progetto beneficienza all’Alberghiero, una grande torta di mele per l’Aism
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 24/10/2010 messa in rete alle 15:47:03

Progetto beneficienza all’Alberghiero, una grande torta di mele per l’Aism

Singolare iniziativa dell'Istituto Alberghiero "Luigi Sturzo" di Gela diretto dalla professoressa Angela Scaglione. Sposando il progetto "Beneficenza per beneficenza", la III/b coordinata dalla professoressa Carmela Carbone (referente legalità e salute) e dall'insegnante responsabile di cucinia prof. Angelo Lanzafame, ha pensato di realizzare dodici crostate di mele che sono state donate alle Case famiglia di Gela, che accolgono bambini a rischio e trovatelli. La singolarità è tutta nell'idea di utilizzare "le mele della vita" acquistate dalla sezione provinciale di Caltanissetta con sede in Gela in occasione della manifestazione nazionale di raccolta fondi per il potenziamento della ricerca sulla sclerosi multipla. "Come materia prima abbiamo utilizzato le mele - dice la professoressa Carmela Carbone (funzione strumentale) - ma abbiamo dovuto racimolare altri soldini dal fondo cassa per reperire gli ingredienti necessari per realizzare 7 torte. Obiettivo finale è stato quello di donarle in beneficenza a tre case famiglia di Gela".

Al progetto "Beneficenza" non è estranea la professoressa Angela Scaglione che dirige l'Alberghiero di Gela, anzi è colei che ha dato corpo ad un'idea proposta dalla professoressa Carbone, mobilitando studenti e il prof. Lanzafame responsabile cucina."La scuola è stata molto sensibile – afferma la dirigente scolastica – come del resto fa ogni anno solidarizzando con Aism e acquistando un congruo numero di sacchetti di mele. Riteniamo di avere realizzato un buon progetto con due obiettivi concomitanti. Da un canto la scuola ha fatto formazione e al tempo stesso ha donato il prodotto dolciario ai bambini delle case famiglie, che, ci dicono, hanno gradito tantissimo". Questi i ragazzi che hanno partecipato al progetto: Giusy Denise Tinnirello, Dafne Cocchiara, Elora Renna, Orazio Danilo Renna, Edoardo Pepe, Giovanni Lavore, Giuseppe Alberghina, Simone Emanuele Greco, Nicolò Ponzio, Corinne Castellano, Alberto Bellanti, Ketty Caci, Davide Zisa.

Nella foto alcuni studenti e (da sinistra): preside Angela Scaglione, Angelo Lanzafame (responsabile cucina), Carmela Carbone (funzione strumentale scuola


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120