1 2 3 4 5
Corriere di Gela | 8 Marzo, riflessione sul ruolo delle donne nella società
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 15/03/2005 messa in rete alle 15:27:38

8 Marzo, riflessione sul ruolo delle donne nella società

“Perché non solo mimose”. Questo lo slogan con cui l’Amministrazione comunale ha voluto ricordare l’impegno che le donne di Gela dedicano giorno dopo giorno in tutti i settori della vita sociale, dall’assistenza, al volontariato, alla politica, senza chiedere nulla in cambio mettendosi al servizio della società. Sono numerosi i movimenti femminili sorti nella nostra città e che hanno operato in silenzio ma fattivamente. Ad occuparsi di questa mirabile iniziativa facendola coincidere con la giornata dell’otto marzo è stata Graziella Condello Città, una signora già impegnata nel sociale da tempo e che ora, consulente del sindaco Crocetta per le pari opportunità, ha voluto che l’amministrazione comunale desse un segno tangibile per questo loro impegno consegnando a ciascuna rappresentante donna dei vari movimenti un attestato ed un piccolo dono.
Così abbiamo visto salire al podio donne, tanto per citarne alcune, che guidano il movimento delle casalinghe, dei diversamente abili, dell’assistenza nel campo sociale, culturale e spirituale. A premiarle c’erano il sindaco Rosario Crocetta, entusiasta della iniziativa propostagli, l’assessore Giovanna Cassarà, presente come rappresentante di genitori cattolici nelle scuole.
Gremita all’inverosimile la platea dell’auditorium del liceo classico Eschilo dove una presenza maschile e femminile al 50% ha potuto anche assistere ad un fuori programma d’eccezione. Una splendida donna algerina che ha collezionato tantissimi riconoscimenti internazionali sottolineati nella presentazione che Graziella Condello ha fatto nel corso del suo intervento, si è esibita con grazia in numerose danze orientali al suono di musiche tipicamente arabe. E’ stata definita la danza dei sette veli.
“L’8 marzo è una giornata simbolo delle donne – ha affermato la Condello – le donne che hanno sacrificato la loro vita per un mondo migliore. E’ anche un riconoscimento alle donne di Gela che si dedicano con impegno alla vita sociale, politica, del volontariato. Mi sembrava giusto che l’Amministrazione comunale desse un riconoscimento ossia un segno tangibile per questo loro impegno per la città. Noi donne siamo il 52% dell’elettorato ma costituiamo una presenza molto marginale nella politica e siamo al terzultimo posto assieme alla Grecia in campo nazionale e questo dato deve far molto riflettere”.
L’onorevole Katia Bellillo, ospite d’ec-cezione assieme ad una giornalista algerina che ha parlato ampiamente della condizione della donna nel suo paese, ha affermato che essere donna oggi è molto più facile d’ieri. “Le donne italiane – ha affermato – si sono conquistate diritti che solo trent’anni fa non avevano, come il diritto al lavoro. Penso alla donna che ora può fare la carriera militare, la parità di diritti nel richiedere il divorzio, la possibilità di decidere sul proprio corpo in tema di procreazione, contraccezione. Però sul lavoro ancora non esiste la piena applicazione della legge. L’8 più che una ricorrenza o ce-lebrazione, credo che oggi significhi giorno di lotta dove le donne mettono al centro i loro problemi che sono anche problemi nazionali. Il mio appello da questa splendida tribuna di Gela è: difendiamo i nostri diritti ma soprattutto facciamo in modo di crescere partecipando sempre più massicciamente alla soluzione dei nostri problemi e di quelli di tutti coloro non hanno le opportunità per farlo”.


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120