1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Le prime radici del Pd a Gela
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 16/12/2007 messa in rete alle 15:24:43
Le prime radici del Pd a Gela

Il Primo Circolo del Partito Democratico a Gela nasce come realtà operativa atta ad esprimere la presenza e l'impegno del partito di cui è unità di base naturale. E’ opportuno precisare, infatti, che il «circolo» è l’unità elementare imprescindibile di un partito post-ideologico: a differenza della «sezione» dei partiti di massa ideologici del secolo scorso, non si caratterizza esclusivamente per l’azione propagandistica, ovvero per la cura dell'indottrinamento della base.
La «nuova ratio», in breve, è l’individuazione e l’analisi dei problemi del territorio in cui il circolo è insediato, secondo una metodologia che al puntuale problem-solving (concrete soluzioni) faccia dovutamente precedere il necessario problem-setting (intavolamento della questione): il tutto, coinvolgendo più gente possibile. In altri termini, all'iniziativa politica s'affianca, incrociandosi, quella interlocutoria ed aggregante con riferimento ad ogni ambito (socio-culturale, economico-professionale e via discorrendo) La scelta compiuta da alcune associazioni locali (Fucina, Centro Studi Mediterraneo, Vox Populi e Progetto Gela) di confluire nel Primo Circolo Del Partito Democratico a Gela sin dal momento della sua nascita, oltre a ribadire la voglia di coinvolgimento da parte di soggetti relegati per troppo tempo ai margini della politica, è un chiaro, consapevole, attestato di fiducia verso quella prospettiva di “Partito Aperto”, il cui dichiarato obiettivo è rendere significativa, massimizzandola in concreto, la voglia di partecipazione alla vita politico-decisionale del partito anche di coloro che, per diverse ragioni, non possono dedicarsi in modo continuo al volontariato politico: ne consegue, pertanto, un’azione sia di tipo territoriale che di tipo tematico. Sul piano squisitamente politico il tema centrale è la «Democrazia come Metodo», a partire dalla selezione della classe dirigente: perché se è vero che le idee in politica sono importanti, è altrettanto vero che sono le persone, in ultima istanza, a dover prendere le decisioni. Le molte idee che convivono dovranno trovare una sintesi senza componenti egemoniche, secondo il principio «una testa un voto» ed evitando «teste di ponte» per carrierismi e scalate interne, com’è accaduto il più delle volte in passato: sul tema gli argomenti salienti sono le «primarie» e la «maggiore presenza di donne e giovani». Si tratta di una svolta storica che presuppone la concezione di un “Partito di Servizio” che subentra al «vecchio apparato di potere». Sul piano della «società civile» (concetto che si vorrebbe, una volta per tutte, superare), saranno intraprese iniziative sui temi che, ovviamente, interessano più da vicino il nostro territorio, come l’ambiente, la sanità, l’istruzione e la solidarietà sociale: non a caso sono state create, in seno al Circolo, apposite «Commissioni». E’ evidente l’ambizione di svuotare d’ogni contenuto sostanziale la dicotomia tra la cosiddetta «società politica» e la poc’anzi richiamata «società civile»: esistono solo i «cittadini» il cui distacco dalla politica dovrà essere annullato (la “nuova stagione”).
Insomma, Il Pd vuole essere “Partito Nuovo” che guarda dove i valori e la passione sono sempre stati: tra la gente. Ciò significa chiudere con l’autoreferenzialità politica, sterile arte fine a se stessa che perde di vista i problemi che attanagliano città, quartieri, impresa, sviluppo e lavoro. E’ questa la cultura del cambiamento, perché è cultura del servizio, è cultura democratica del metodo, è cultura della politica intesa come scienza. Dopo l’inaugurazione avvenuta in data 24/11/2007, vale a dire poco più d’un mese dalla nascita del Pd, il Primo Circolo a Gela ha già un organigramma così come ufficializzato nella conferenza stampa indetta in data 06/12/2007 presso la sede in Piazza “Martiri della Libertà”. Si è preferito un direttivo snello con la presenza di «nuove forze femminili e maschili», a fronte della più ampia assemblea. Anche le elezioni del Presidente e del Segretario rispondono a questo spirito di rinnovamento che è proprio del neonato Partito Democratico. Uno spirito che è anche d'innovazione: in tal senso è da leggere, come detto, la scelta di creare ben 4 commissioni tematiche che assurgeranno a veri e propri gruppi di lavoro da cui scaturiranno le iniziative da intraprendere di volta in volta. Il Presidente è l’avv. Romina Morselli, il Segretario l’avv. Maurizio Cannizzo. I componenti eletti del direttivo sono (in ordine alfabetico): Maurizio Cannizzo (Segretario), Filippo Guzzardi, Davide Limoncello, Rocco Lo Bartolo, Orazio Maganuco, Romina Morselli (Presidente), Lella Oresti, Emilia Pollicino, Giosi Scuderi e Gianna Vella. I componenti di diritto sono: Miguel Donegani (Vice-Sindaco ed Assessore allo Sport, Turismo e Spettacolo di Gela), Rocco D'Assenza (Centro Studi Mediterraneo), Gianni Marchisciana (Vox Populi) e Maurizio Scicolone (Progetto Gela), mentre l’Associazione Fucina deve ancora nominare il suo rappresentante.
Le Commissioni sono: Sanità; Ambiente; Cultura, Scuola ed Università; Solidarietà Sociale. E’ già in programma un’iniziativa culturale che partirà con un convegno post-natalizio. Intanto il Primo Circolo è già on line (blog: http://pdgela.blogspot.com) e ha già attivato una casella di posta elettronica per contatti e suggerimenti (e-mail: pdgela@gmail.com).



Autore : Filippo Guzzardi

» Altri articoli di Filippo Guzzardi
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120