1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Dirigenti comunali e retribuzioni
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 11/10/2009 messa in rete alle 15:09:02
Dirigenti comunali e retribuzioni

Uno degli obiettivi fissati nel programma dell'attuale governo nazionale, peraltro declamato con abbondanza di particolari, è, senza dubbio, quello di ridurre il divario esistente tra pubblica amministrazione e cittadini, di modo da evitare la definitiva affermazione di un processo di strutturale estraneità tra i due poli. Intento in verità perseguito nel corso di diverse legislature, con risultati spesso poco confortanti. La strategia attuata ricomprende, certamente, anche la legge numero 69 del 2009, tesa all'ottenimento di una maggiore trasparenza dei meccanismi della cosiddetta “macchina burocratica”. Una delle caratteristiche di maggior rilievo di una tale disciplina si individua proprio nell'obbligo, imposto a tutte le amministrazioni pubbliche, con in testa gli enti locali, di rendere fruibili a tutti gli interessati i dati inerenti il trattamento economico dei propri dipendenti. Il Comune di Gela, a sua volta, si è da poco conformato a simili parametri: permettendo, così, di accedere a talune informazioni, prima difficilmente rintracciabili. Sono, infatti, consultabili non solo le minuziose percentuali di presenze, assenze e ferie, risalenti ai due mesi estivi, Luglio ed Agosto, registratesi nei diversi settori dell'amministrazione locale, ma ad esse si aggiungono le necessarie informazioni inerenti il trattamento economico dei massimi rappresentati dell'organizzazione burocratica, ovvero i dirigenti di settore ed il segretario generale. Per ciascuno dei nominativi si apre la possibilità di accedere ai singoli curriculum, spesso assai ampi, testimonianza della formazione e delle esperienze acquisite nel corso degli anni dai loro titolari. Distinguendo tra i settori elencati nelle liste, oramai di pubblico dominio, è possibile rilevare, metodicamente, l'ammontare delle retribuzioni annue lorde attribuite agli undici dirigenti, con riferimento ai dodici mesi del 2008. Il totale lordo rappresenta la sommatoria di almeno due voci, quella dello stipendio tabellare e quella della posizione di parte fissa, alle quali, per taluni nominativi, se ne aggiunge una terza, indicata sotto la denominazione “altro”, ricomprendente tutti gli emolumenti non ricompresi nelle precedenti.
Diviene così possibile individuare, caso per caso, gli stipendi conseguiti dai dirigenti indicati; per il settore “Urbanistica ed Edilizia privata”, il responsabile, l'ingegnere Giovanni Costa, ha percepito, nell'anno 2008, un compenso pari a 73.368,00 euro lordi; il dirigente del settore “Patrimonio”, l'ingegnere Renato Nunzio Mauro, è stato destinatario di una cifra complessiva di 84.303,00 euro lordi; il responsabile del “Servizio di Staff”, nonché ex dirigente del settore “Ecologia”, l'ingegnere Roberto Sciascia, ha conseguito una cifra totale ammontante a 65.567,00 euro lordi; l'architetto Emanuele Tuccio, reggente del settore “Lavori pubblici e Manutenzione”, ha potuto usufruire di 83.683,00 euro lordi; il dirigente contabile, Ettore De Salvo, responsabile del settore “Bilancio, Finanze e Tributi”, ha goduto di una somma complessiva fissata in 82.479,00 euro lordi; il nuovo dirigente del settore “Ecologia”, l'architetto Raffaella Galanti, subentrata a Roberto Sciascia, invece, è stata destinataria di complessivi 59.767,00 euro lordi; il settore “Affari generali e Personale” ha permesso, invece, al suo reggente, il dirigente amministrativo Antonino Grisanti, di ottenere una somma individuata in 68.397,00 euro lordi; il dirigente amministrativo Maria Morinello, al vertice del settore “Pubblica Istruzione, Sport e Turismo”, ha ottenuto una retribuzione pari a 63.630,00 euro lordi, conforme a quella ricevuta dal suo parigrado, competente, però, del settore “Servizi Sociali”, Patrizia Zanone; il dirigente amministrativo Mario Zegovin, titolare del settore “Sport e Turismo”, ha percepito 54.268,00 euro lordi, così come, a conclusione del lungo elenco, il responsabile del settore “Sviluppo Economico”, Simonetta Guzzardi. Innanzi a simili indicazioni, però, non ci si può esimere da taluni rilievi, fra i quali ne spicca uno in particolare: perché prevedere due settori con competenze praticamente conformi, “Pubblica Istruzione, Sport e Turismo” e “Sport e Turismo”, retti da due diversi responsabili, Maria Morinello e Mario Zegovin, per una spesa complessiva, solo per ciò che concerne gli emolumenti dirigenziali, di 117.898,00 euro lordi? Ma il trattamento economico spettante agli undici dirigenti comunali, considerato individualmente, cede il passo a quello fissato in favore del segretario/direttore generale, Antonina Liotta, destinataria, in quanto titolare della più alta carica dell'intero sistema burocratico locale, di 174.674,00 euro lordi: compenso, peraltro, in fase di aumento nell'anno 2009, quale diretta conseguenza di una recente determinazione sindacale, la numero 114 dello scorso 28 Luglio, firmata dall'ex sindaco, Rosario Crocetta, con la quale si riconosce alla reggente della direzione generale una retribuzione di risultato eguale alla soglia massima fissata da una precedente determinazione, la numero 11 del 23 Gennaio 2008, ed indicata nel 25%. Di fronte ad una sfiancante difficoltà, economica ed occupazionale, capace di colpire ancor più duramente i cittadini di un centro, da decenni depredato dell'originaria serenità sociale, simili cifre non possono che far riflettere.


Autore : Rosario Cauchi

» Altri articoli di Rosario Cauchi
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120