1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Schema di Prg: i commenti
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 20/02/2005 messa in rete alle 14:58:01
Schema di Prg: i commenti

Ing. Franco Giudice (Capo gruppo F.I.)
“Abbiamo registrato nel mese di dicembre alcune dichiarazioni che nel mese di gennaio Gela avrebbe avuto già il suo piano regolatore. Sabato scorso il sindaco e l’assessore dichiarano che Gela ha il suo prg. Hanno convocato una conferenza stampa alla quale non hanno neppure invitato il presidente del consiglio comunale ed hanno annunciato che il prg è ormai a disposizione della città. Lunedì mi reco all’ufficio urbanistica per rendermi edotto anch’io. Sorpresa. Mi accorgo che il prof. Urbani ha consegnato una carpettina contenente soltanto uno stato di fatto della città. Praticamente non c’è nulla che possa configurarsi come piano regolatore. Mi sembra così che ci sia stato un tentativo, sicuramente riuscito, di dare un messaggio ai cittadini che c’è il piano regolatore. Conta il messaggio mediatico anche se poi di fatto non c’è niente. Se la politica vuole guidare la città verso un’azione di moralizzazione e di legalità, è necessario che dica le cose per come sono. E’ stato confermato dal dirigente che il prof. Urbani ha bisogno ancora di altre due settimane e allora mi chiedo che motivo c’era di fare questa conferenza stampa sabato? Perché non attendere le due settimane richieste da Urbani per completare lo strumento? Ho ascoltato per pochi minuti Urbani. Per esempio mi aspettavo che lui recepisse questo porto commerciale finanziato con agenda 2000 con priorità. Invece ho preso atto che non è stato inserito”
Santino Giocolano, (Liberalsocialisti)
“Tutto sommato è stata una delusione perché di recente ha presentato solo uno stato di fatto ed ha chiesto altre due settimane per presentare tutti gli allegati. A questo punto mi chiedo se non era meglio che presentasse tutto fra due settimane. Ci è sembrato una beffa perché lo stato di fatto del nostro paese lo conosciamo molto bene. Spero che questa volta venga mantenuta la promessa”.
Rosario Italiano (Sdi).
“Tecnicamente è una materia che non conosco, ma quello che ho potuto capire da questo immenso stralcio planimetrico era sostanzialmente una individuazione delle aree della città, quella vecchia e quella nuova. Ho capito molto poco se nonil fatto che i nostri tecnici del Comune dovranno fornire altri indirizzi al tecnico. Per me è stato solo una bozza sommaria ma che nel merito non abbiamo atti ufficiali che testimoniano la presentazione del prg. Speriamo che sia completato questo iter”.


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120