1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Volley B2 femm./L’Heraclea 2011/2012 prende forma
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 02/07/2011 messa in rete alle 13:44:39

Volley B2 femm./L’Heraclea 2011/2012 prende forma

Volley B2 Femm. – L'Heraclea 2011-12 inizia a prendere forma.

Dopo aver vestito i panni della terribile matricola la stagione appena passata, la Meic Services Heraclea Gela si fa ambiziosa. Il Direttore Sportivo Scifo ed il Presidente Invincibile si sono mossi subito e stanno lavorando sodo per allestire un roster di tutto rispetto in vista del “bis” in B2 di Volley femminile. Non è tempo per spese folli e non c'è in agenda la presunzione di costruire una corazzata, questo è fuor di dubbio.

L'ambizione, per dirla tutta, è quella di confermare quante più atlete possibili rispetto alla scorsa stagione e rinforzare il gruppo. Del resto, puoi anche spendere tanto, ma poi è sempre il campo a parlare e, quindi, prima bisogna vedere cosa succederà nel girone d'andata per poi individuare quali obiettivi da potenziali possono diventare reali. Un po' come l'anno scorso, per molti versi. Invero, la bellissima stagione conclusa con la semifinale play-off, ha fatto sì che alcune atlete avessero diverse richieste da altri club, più o meno allettanti. Viceversa, non poche sono le giocatrici disposte a venire a Gela. Fra queste, dopo la schiacciatrice ragusana Fabiola Ferro, è stata la volta della libero palermitana Tiziana Caruso (nella foto).

Trendadue anni per centosessantacinque centimetri, la Caruso è un arrivo importante e significativo specie per il delicato ruolo che andrà a ricoprire, in aggiunta alla fondamentali riconferme di Noemi Spena in cabina di regia e della venticinquenne opposto Lucia Oliva. La Caruso è un'atleta di esperienza che ha giocato in passato in A2 (Marsala), così come in B1 (Modica, Castelvetrano e Marsala), ma conosce bene anche la categoria in questione e proviene difatti da Agrigento dove ha disputato lo scorso campionato di B2. Insomma, oltre metà sestetto - almeno sulla carta - è già di livello. Una circostanza, quest'ultima, da non sottovalutare e che può verosimilmente influire su altre scelte, fino magari a rivelarsi decisiva per qualche altro arrivo altisonante e/o rinnovo eccellente. Siamo pronti a scommettere che ne sapremo di più nei prossimi giorni a venire.


Autore : Filippo Guzzardi

» Altri articoli di Filippo Guzzardi
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120