1 2 3 4 5
Corriere di Gela | hanno detto<br><br>
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 21/06/2010 messa in rete alle 13:44:43
hanno detto



Pino Federico, deputato regionale MpA e presidente della Provincia

«E’ stata una grande vittoria personale del candidato sindaco Fasulo, ma lo è stata altrettanto quella della lista dell’MpA, che ha fatto la sua parte importante. Il risultato ottenuto consolida l’alleanza tra Pd ed MpA, cosiccome già sperimentata alla Regione. Ora abbiamo le prime reali conferme della validità anche nelle amministrazioni locali. Questo grande risultato ha anche fatto esordire una classe dirigente nuova e con Angelo Fasulo sindaco è avvenuto anche un ricambio generazionale. Siamo gente che portiamo risultati concreti sul territorio e per il territorio. Ora possiamo contare su una corsia preferenziale da Comune, Provincia fino alla Regione. Abbiamo dato diverse risposte. Voglio ricordare che cinque dei nostri sette ex consiglieri comunali avevano preso altrestrade. Ci davano quasi per spacciati e invece abbiamo non solo vinto la scommessa dei numeri, ma abbiamo fatto ripartire una nuova classe dirigente. Questo ci incoraggia a continuare sulla strada intrapresa due anni fa, quando mi sono insediato alla presidenza della Provincia. Abbiamo progetti vincenti; ce lo testimonia la collocazione della nostra provincia tra le più operose d’Italia».

Miguel Donegani, deputato regionale Pd.

«Gela ha eletto sindaco un cittadino modello, una persona seria e perbene: il suo nome è Angelo Fasulo. La sua vittoria, ribadita per ben 3 volte tra Primarie del Pd, primo turno e ballottaggio, è la conferma di una comunità che vuole continuare a crescere lungo la strada già tracciata del cambiamento. Sono felice, anche per i concomitanti risultati di Enna e Milazzo. Ha vinto una coalizione vera, composta da partiti veri e fatta da gente coerente: non un comitato allestito opportunisticamente. Ha vinto la proposta più credibile, fedele specchio del candidato che l'ha portata avanti. Ho sollecitato Angelo Fasulo a scendere in campo, sicuro che sarebbe stato l'uomo giusto per rispondere all'esigenza di una collettività che voleva rinnovare la sfida agli eccessi, al malaffare e diventare una città normale. Sapevo di aver scelto bene nell'incentivare e sostenere la candidatura di Fasulo ed i miei concittadini mi hanno dato ragione».

Rosario Crocetta, parlamentare europeo Pd.

«I cittadini di Gela hanno capito che indietro non si torna. Noi saremo qui, da cittadino gelese, al servizio di Angelo Fasulo perché per me il sindaco è la persona più importante della città. E noi deputati dobbiamo essere al servizio della città alla quale potranno andare nuovi fondi. Certo qualcosa la dovremo cambiare. Abbiamo avuto un direttore generale che ha fatto riunioni di partito e questo non può andare bene. E’ proponibile questo? Tutti gli altri dirigenti si sono comportati bene. E’ proponibile che all’Ato ci sia uno che sia in conflitto d’interesse rispetto ad una causa col Comune? Ma voglio parlare di Angelo Fasulo che in questa campagna elettorale ho imparato a stimarlo. Io non mi sono schierato all’inizio. Mi sono schierato dopo che alle primarie hanno indicato Angelo Fasulo. Chi rispetta la democrazia non poteva che sostenere Fasulo. Speziale invece è stato prepotente e arrogante. Voleva imporre il suo potere»

Giovanni Ferro, segretario Camera del lavoro Cgil

“Abbiamo finalmente il nuovo sindaco. Sospendiamo il giudizio momentaneamente. Lo recuperiamo poi con i primi atti amministrativi. Incontrerò il sindaco per proporgli una serie di problemi. Abbiamo davanti il blocco dei finanziamenti e quindi la perdita di tanti posti di lavoro. Sarà durissima. Ma sono disponibile ad affrontarli assieme”.


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120