1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Consiglio, contributi ai malati oncologici<br>
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 29/01/2007 messa in rete alle 13:20:37
Consiglio, contributi ai malati oncologici


Gli ammalati di tumore potranno fruire benefici contributivi deliberati in ultima istanza dal Consiglio comunale abbattendo così le forti spese che affrontano per curarsi spostandosi fuori città. Si tratta di una provvidenza che era stata assunta dalla giunta Crocetta nel periodo natalizio e che è stata perfezionata con l’approvazione di un apposito regolamento che stabilisce le modalità di erogazione del contributo, chi ne ha diritto e l’entità della somma che viene corrisposta a titolo di compartecipazione della spesa che l’ammalato oncologico affronta per sottoporsi a terapie costose dove lo Stato interviene per nulla o in minima parte. L’iniziativa benefica ha effettuato un percorso travagliato prestandosi in un primo momento a strumentalizzazioni da parte del centro destra, con(la forzista Maria Pingo, che nelle due sedute precedenti aveva gridato allo scandalo prendendosela con Crocetta reo di elargire contributi senza alcun criterio ma solo con il crisma del clientelismo.
A parare gli strali della Pingo erano intervenuti più consiglieri e lo stesso assessore Guido Cirignotta presente in aula per rasserenare il consigliere forzista che non c’era alcuna intenzione della giunta di fare favoritismi di sorta. La polemica è durata il tempo necessario per chiarire e per stabilire che in una successiva seduta sarebbe stato inserito all’ordine del giorno un regolamento per la questione della elargizione dei contributi agli ammalati di tumore. Solo che ai buoni propositi di tutti di arrivare a concordare i contenuti del regolamento con i dovuti aggiustamenti con gli emendamenti non sono seguiti i fatti. Tanto che il Consiglio, convocato per martedì 23 gennaio, ha trovato tutti i consiglieri impreparati ad affrontare la questione. Nella conferenza dei capigruppo convocata prima della seduta non si era fatto in tempo a perfezionare l’atto deliberativo. Il regolamento elaborato dall’amministrazione era approdato in aula ancora come era stato predisposto.
Si inizia e già ci sono le prime schermaglie, con proposte di prelievo. A creare il putiferio è il consigliere Mpa Rocco Celona che, sulla spinta emotiva delle polemiche sorte nei giorni precedenti sulla ventilata soppressione di alcuni corsi di laurea, propone il prelievo del punto 9, per anticipare la discussione sulla sua mozione “Questione universitaria”. Apriti cielo. Il consigliere Bonura, di Sicilia Democratica, pone subito il suo veto richiamandosi al regolamento che il Consiglio si era dato, ma anche alle decisioni scaturite da varie conferenze di capigruppo che vietavano l’uso sconsiderato dei prelievi di punti all’ordine del giorno. Decisioni sagge quelle, perché non è giusto scompaginare l’ordine dei lavori, che tra l’altro non vengono decisi dal presidente, ma concordati con i capigruppo. E così, dopo qualche schermaglia si passa alla trattazione del punto riguardante il regolamento per i contributi ai malati oncologici.
Il consigliere Pingo legge gli articoli e gli emendamenti concordati e così volta per volta vengono approvati, tutti all’unanimità. Questi in sintesi punti salienti. I contributi sono corrisposti una tantum ai cittadini ammalati affetti da patologie tumorali o neoplastiche che necessitano di trattamenti sanitari presso strutture appositamente attrezzate o centri specializzati. I contributi verranno corrisposti nei limiti delle somme stanziate in bilancio. Per quest’anno sono previsti in bilancio 265 mila euro. Potranno chiedere il contributo coloro che hanno la residenza a Gela alla data della pubblicazione del bando ed hanno un reddito non superiore a 40 mila euro e che necessitano di cure di chemioterapia, radioterapia o farmacologiche all’interno del territorio nazionale. Gli aventi diritto dovranno presentare istanza al comune corredata di certificato medico entro il 15 febbraio prossimo. I contributi verranno ripartiti in base al numero delle domande ritenute valide da una apposita commissione tecnica.
Terminata la discussione sul regolamento per la concessione di contributi agli ammalati di tumore, a prendere la parola è il consigliere Bonura, il quale ripropone il prelievo del punto 9 riguardante la mozione Celona “Questione universitaria”.
Dopo un breve richiamo ai fatti accaduti in questi giorni, e in particolar modo al convegno in cui il rettore dell’Ateneo catanese Recca aveva annunciato che per il prossimo anno alcuni corsi di laurea sarebbero stati chiusi (ne riferiamo in 3ª pagina), propone che venga programmata con urgenza una seduta monotematica avente per oggetto i problemi universitari. Alla seduta dovranno essere presenti oltre ai consiglieri, anche il rettore dell’Università di Catania, il presidente della Provincia ed il sindaco Crocetta. Nel suo intervento Celona coglie l’occasione per lanciare accuse a Crocetta, reo di non avere fatto nulla per l’università. Una polemica che viene subito rintuzzata dall’intervento del consigliere della Margherita Davide Giordano, il quale ritiene ingenerosa l’accusa formulata da Celona. A difendere l’operato dell’amministrazione in tema di università interviene anche l’assessore Cirignotta, che ammonisce tutto il centro destra, invitandolo a non essere disfattista e sostenendo con argomentazioni che Crocetta non getta fumo begli occhi. Anche il diessino La Folaga interviene sostenendo che “la situazione dell’Università a Gela non è l’ideale, ma dire che non si è fatto niente non corrisponde al vero. Ciò che ha detto il rettore dell’Università di Catania deve fare riflettere tutti. Comunque, condivido la proposta di Celona di dedicare una seduta monotematica sull’università”.
Intervengono sull’argomento anche i consiglieri Pingo ed Enzo Cirignotta. Data l’ora tarda si propone il rinvio a venerdì 26.


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120