1 2 3 4 5
Corriere di Gela | La rinascita di Gela Sviluppo
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 26/01/2008 messa in rete alle 13:10:29
La rinascita di Gela Sviluppo

Dalle ceneri di Gela sviluppo nasce la “Nuova” Gela Sviluppo con l’obiettivo di coordinare tutti gli interventi infrastrutturali e guidare lo sviluppo del territorio. La rinascita di questo soggetto economico è stato annunciato martedì 22 scorso in una conferenza stampa tenutasi presso l’Ufficio del sindaco Crocetta.
Per l’occasione c’erano il presidente della Provincia Filippo Collura che ha assunto la carica di presidente della nuova società e Franco Di Dio in rappresentanza dell’Asi. Alla conferenza stampa hanno partecipato gli assessori Nuara e Romano.
Il nuovo soggetto sarà completamente diverso anche se porterà con sé connotazioni che erano proprie della vecchia agenzia. Scopo della società è quello di promuovere lo sviluppo e creare occasioni di lavoro per i giovani. Per il momento resta esclusa dalla società l’Eni di cui si auspica e si chiede fortemente la presenza. Vi fanno parte invece Comune, Asi, Api, Assindustria, Camera di commercio, Provincia. Per gli altri comuni della provincia quasi scontato che vi entreranno Niscemi, Riesi e Mazzarino che sono molto vicini a Gela per tipo di attività economico-produttiva. “Da oggi formalmente il presidente della Provincia Filippo Collura – ha annunciato Crocetta – su proposta del Comune di Gela è stato eletto all’unanimità Presidente della “Nuova Gela Sviluppo”. Da oggi la società è in condizione di operare. Questa è una scelta che viene fatta in un momento molto importante perché cade in una fase in cui ci sono circa 12 milioni di euro da investire. Noi riteniamo che Gela debba avere uno strumento che rilanci la sua economia, che sia aperto a tutto il territorio. Sono molto contento che Collura abbia accettato questa carica perché ha maturato un’esperienza molto forte nell’ambito provinciale nell’avvio dei progetti e nelle procedure di finanziamento. E’ una persona che potrà svolgere questo compito con competenza, avendone anche la passione.”
“Nuova Gela Sviluppo ha bisogno di essere ritoccata – ha affermato il neopresidente Collura – nell’oggetto sociale perché si deve rivolgere non solo al mondo dell’impresa, ma anche alla formazione dei lavoratori idonei e adatti a quei posti che si andranno a creare. Su proposta del sindaco Crocetta è stata individuata l’Asi come sede dell’Agenzia. Da dopo domani Gela sviluppo sarà accreditata alla Regione. Adesso è una società operativa e snella collegata con altre agenzie per lo sviluppo, in grado di potere competere con altre imprese avvantaggiandosi di una maggiore produttività”.


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120