1 2 3 4 5
Corriere di Gela | 8 Marzo, le donne contro ogni forma di violenza
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 17/03/2008 messa in rete alle 12:11:31

8 Marzo, le donne contro ogni forma di violenza

Varie le manifestazioni in favore della donna nella ricorrenza dell’8 marzo, ma una in particolare si è distinta nell’aula consiliare. L’organizzatrice, il consigliere comunale Giovanna Cassarà (foto al centro) assieme al presidente del Consiglio Peppe Di Dio (a sinistra), l’hanno dedicata alle donne colpite dalla sclerosi multipla, subdola malattia che colpisce soprattutto le donne. “Donna e cultura della violenza” è stato il tema trattato.
A relazionare sono stati invitati la dott.ssa Stefania Gallì (a destra nella foto), giudice del Tribunale penale di Gela, lo studioso prof. Aldo Scibona, la responsabile di Amnesty International di Catania dott.ssa Simonetta Cormaci e il dottor Franco Streva, direttore responsabile del Centro di Accoglienza donne in difficoltà di Grammichele. A fare gli onori di casa il presidente del Consiglio comunale Peppe Di Dio. Si è parlato della problematica riguardante la violenza in generale sostenendo che essa andrebbe affrontata in forma permanente e non solo l’otto marzo e a livello istituzionale inasprendo le leggi verso coloro che usano violenza verso donne e i bambini. Mentre in tutta Italia sono state offerte mimose, a Gela sono state sostituite dalle gardenie in segno di omaggio alle donne colpite dalla sclerosi multipla.
Un gesto che è stato molto apprezzato dalla Sezione provinciale Aism di Gela, rappresentata da Luciana Romano. Alla manifestazione presente anche i consiglieri Antonio La Folaga, Nuccio Cafà e numerosi invitati tra cui magistrati, rappresentanti delle forze dell’ordine, associazioni di volontariato, professionisti. Si sono notati la dott.ssa Bartolozzi, il dott. Del Vecchio, la dott.ssa Di Marco, il dott. Antezza, il dott. Gurrieri, il dott. Mafragna, il capitano delle fiamme gialle Socce ed il capitano dei carabinieri Saccone; ed ancora la signora Lo Bello per l’associazione Ados, Pina Giordano dell’Unitre, i presidi Filippo Ballarino, Carmelo Guastella e Flora Montana e il dott. Minasola per il Lions Club.


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120