1 2 3 4 5
Corriere di Gela | Consiglio comunale, due sedute senza storia
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 22/09/2004 messa in rete alle 11:29:06

Consiglio comunale, due sedute senza storia

Due sedute insignificanti ed inconcludenti quelle di lunedì e mercoledì scorso. Il Consiglio comunale si era riunito dopo la maratona che portò all’approvazione del bilancio di previsione con buone intenzioni, ma, per via del clima incandescente scoppiato qualche giorno prima, il secondo giorno di seduta si è concluso con il rinvio dei lavori a data da destinarsi per mancanza di numero legale. Oggetto della discussione: l’approvazione del regolamento concernente la refezione scolastica. Un tema interessante per il quale la Commissione consiliare presieduta dal consigliere Gulizzi aveva dato il suo grande apporto nella stesura definitiva dello strumento predisposto dall’amministrazione. C’era solo da approvare e concordare alcuni emendamenti presentati dall’aopposizione di centro destra, ma anche alcuni miglioramenti predisposti dagli stessi consiglieri di centro sinistra.
Mercoledì si era partiti già male, per alcuni emendamenti era stata chiesta la sospensione dei lavori, cosa che è avvenuta per ben due volte al fine di concordare il testo degli emendamenti migliorativi del regolamento.
Ma alla fine ci si è impelagati su questioni marginali che hanno portato via del tempo prezioso ed infine, nonostante un gruppo di consiglieri si era riunito in fase di sospensione dei lavori per stendere il testo così come doveva essere trascritto, non si è potuto andare avanti per il mancare del numero legale. Era stato il consigliere Celona a proporre un emendamento. Riguardava la possibilità della ditta appaltatrice per la fornitura dei pasti di potere predisporre gli stessi con un proprio centro di cottura, qualora si fosse determinato un guasto nel centro di cottura di proprietà comunale.
Un emendamento che aveva visto concordi tutti, centro destra e maggioranza di centro sinistra. C’era stato anche il parere favorevole del capo settore Maria Morinello e il parere positivo di legittimità del segretario generale. Con l’intervento del consigliere Giocolano si sono ingarbugliate le cose, ma salva la buona fede dell’interessato. Quest’ultimo, in deroga a quanto prescriveva il decreto regionale, era dell’avviso che il centro di cottura noleggiato o di proprietà della ditta aggiudicataria della fornitura dei pasti do-vesse avere la sede non più di 40 chilometri da Gela.
Il consigliere della Margherita Carmelo Ferrara riteneva che i parametri indicati nel decreto dovessero essere considerati come massimi e che, a suo avviso, il con siglio comunale avrebbe potuto indicare parametri migliorativi compresi in quelli massimi previsti. E qui si sono aggiunti i pareri contrari del capo settore Morinello spiegandone i motivi. A sottolineare come ci si stava addentrando in un vicolo cieco è stato lo stesso consigliere di Forza Italia Catalano che suggeriva il modo come uscirne.
Sia Giocolano che Celona intervengono nuovamente concordando un nuovo testo. Dopo l’intervento chiarificatore del presidente protempore Angela Galioto si riesce ad ar-rivare a concordare il testo. Alla fine si vota e l’emendamento viene approvato. E’ quindi la volta di un al-tro emendamento formulato dalla Commissione Refezione scolastica e riguardante l’art. 6 per quanto attiene i costi sopportati dalle famiglie e che si sarebbe dovuto tenere conto delle fasce di reddito. Si sospendono i lavori per concordare la stesura del testo che possa vedere tutti concordi e che si possa avere il parere favorevole sia tecnico che di legittimità. Solo che al rientro in aula il presidente dell’assemblea Angela Galioto è stata vostretta a mandare tutti a ca-sa per mancanza di numero legale.


Autore : Nello Lombardo

» Altri articoli di Nello Lombardo
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2022 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120