1 2 3 4 5
Corriere di Gela | ll Gela delle meraviglie
Edizione online del Periodico settimanale di Attualità, Politica, Cultura, Sport a diffusione comprensoriale in edicola ogni sabato
notizia del 30/04/2007 messa in rete alle 11:23:27

ll Gela delle meraviglie

L’impresa è sempre più vicina. A tre giornate dalla conclusione della stagione regolare, il Gela si trova ad un solo punto di distanza dal quinto posto, acquisendo gradualmente la consapevolezza di possedere i mezzi per raggiungere la meta. Contro l’ostica Andria è maturato il terzo successo consecutivo per gli uomini di Sanderra, i quali dovranno conquistare almeno altre due vittorie per poter ritenere quasi certa la partecipazione agli spareggi.
Il bottino pieno dovrà essere sottratto alle prossime due avversarie, Pro Vasto e Celano, le quali si ritrovano con l’acqua alla gola in classifica e difficilmente concederanno il lasciapassare a Cirillo e compagni. Per il Gela è però fondamentale espugnare il campo di Vasto, poiché qualora riuscisse nell’exploit esterno, il complesso biancazzurro si ritroverebbe quasi certamente nei play-off, considerati gli scontri diretti che dovranno affrontare, nel prossimo turno, gli avversari Lamezia, Monopoli e Val di Sangro. E una volta rientrato nei play-off, il Gela non si lascerebbe scappare ciò che faticosamente è stato conquistato, e pertanto al Presti, nella penultima giornata di campionato, con l’apporto del pubblico, non darebbe scampo al Celano, impegnato nell’evitare i play-out. Battendo Pro Vasto e Celano il Gela si troverebbe quasi certamente in una roccaforte, e basterebbe un punto, a Sorrento, per ottenere la matematica certezza nei play-off, con l’augurio che i campani abbiano già festeggiato la promozione, e al momento ciò appare difficile, o che comunque basti loro un punto per il salto di categoria.
Al di là dei calcoli, il team di Sanderra deve pensare solo alla Pro Vasto e alla sua voglia di vincere, ma sul piano tecnico tra le due squadre c’è un abisso, essendo il Gela nettamente superiore. Gli abruzzesi si giocano la salvezza, probabilmente faranno di tutto per ottenere i tre punti, dovendo nel turno successivo render visita al Rende per un drammatico scontro-salvezza. La Pro Vasto punterà sul carattere e sull’agonismo, e solo queste doti potranno mettere in difficoltà il Gela qualora affrontasse l’impegno con sufficienza e con la convinzione di aver già vinto prima ancora di scendere in campo.
I ragazzi di Sanderra devono temere solo se stessi, dovranno mantenere la concentrazione dal primo all’ultimo minuto, sfruttando l’ordine tattico che li ha contraddistinti negli ultimi mesi. Dal funambolico Omolade al potente Cirillo (nella foto), dal furetto Corapi all’elegante D’Alessandro, dal leader Comandatore al muro Fabbro, dalla saracinesca Recchi al sagace Berti, tutti dovranno dare il massimo, per gratificare il presidente Tuccio e i tifosi del Vecchio Stile che si recheranno in gran massa nel lontano Abruzzo.
Sanderra dovrà rinunciare allo squalificato Parlagreco, assenza pesantissima perché non ha un’alternativa in grado di sostituirlo nella rosa: possibile il temporaneo ritorno di Comandatore a centrocampo, forse la scelta più opportuna considerata l’importanza della gara. In tal caso i terzini titolari sarebbero Sapienza e Grando oppure Sapienza e Bacchi. In compenso rientra D’Alessandro. La Pro Vasto è una squadra giovanissima, ha mostro pochi aspetti positivi nel corso della stagione, tranne il lancio di qualche talento come Biagianti (a gennaio ceduto al Catania) e da marzo è allenata da Trillini il quale ha sostituito Puccica. Ma con l’ex tecnico del Martina il rendimento non è mutato: sette punti nelle ultime sette giornate, e retrocessione quasi certa. Squalificato Manoni tra gli abruzzesi.


Autore : Paolo Cordaro

» Altri articoli di Paolo Cordaro
In Edicola
Newsletter
Registrati alla Newsletter Gratuita del Corriere di Gela per ricevere le ultime notizie direttamente sul vostro indirizzo di posta elettronica.

La mia Email è
 
Iscrivimi
cancellami
Cerca
Cerca le notizie nel nostro archivio.

Cerca  
 
 
Informa un Amico Informa un Amico
Stampa la Notizia Stampa la Notizia
Commenta la Notizia Commenta la Notizia
 
㯰yright 2003 - 2021 Corriere di Gela. Tutti i diritti riservati. Powered by venturagiuseppe.it
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120